Autore: Antonio Murrone

16
Set

Catania shock: «3 non convocati per gravi motivi disciplinari!» Ecco cosa è successo

Nota ufficiale del Catania per chiarire la situazione.

Non è un buon periodo per il Catania e la vittoria agguantata contro la Viterbese non è servita a gettare acqua sul fuoco. Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi, in cui Lo Monaco parlava di 600 mila euro da reperire subito per poter far fronte alle spese del club, adesso arrivano anche provvedimenti disciplinari verso giocatori poco educati, secondo quanto lo stesso Lo Monaco ha detto.

Catania, non convocati Bucolo, Marchese e Biagianti: ecco la spiegazione

Ieri erano balzate agli occhi le mancate convocazioni di Bucolo, Marchese e Biagianti. Oggi, attraverso una nota ufficiale il Catania ha voluto chiarire la situazione. Ecco la spiegazione del club siciliano.
"Le mancate convocazioni odierne dei calciatori Rosario Bucolo, Giovanni Marchese e Marco Biagianti, ancorché infortunato, sono dettate da gravi motivi disciplinari, prontamente evidenziati e sottoposti all’attenzione degli organi federali competenti”

Restando alla Serie C, stasera si giocherà Bari-Reggina, gara molto attesa del girone C dove si affronteranno due delle squadre favorite per la vittoria del campionato. La curiosità è data anche dal fatto che si tratta di uno dei primi big match della stagione in Serie C. Per la prima volta due delle squadre favorite, si giocheranno tutto in 90 minuti in questa serie C. Per l’occasione a Bari ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e da tempo si vocifera che ci sarà una coreografia dei tifosi baresi per salutare i loro gemellati reggini. Il gemellaggioo tra le due tifoserie dura da tempo e c’ è grande amicizia.