Autore: Antonietta Canale

Anticipazioni - Il Segreto

16
Set

Anticipazioni Il Segreto: Adela segregata nella squadra

La maestra di Puente Viejo sarà presa di mira da alcuni genitori e verrà segregata nella sua stessa scuola.

Problemi in vista per Adela Arellano a Il Segreto. Le anticipazioni inerenti le prossime puntate italiane della soap, rivelano che la maestra verrà presa di mira da alcuni genitori e verrà segregata nella scuola. Il tutto avrà inizio nel momento in cui riceverà una denuncia formale nella quale la si accusa di dare insegnamenti anarchici ai suoi alunni. La donna verrà invitata a dimettersi, ma lei non cederà ai ricatti dei rivoltosi e ciò creerà i presupposti per un avvenimento spiacevole. Un gruppo di malintenzionati, infatti, prenderà d’assalto la scuola di Puente Viejo e farà si che Adela non possa uscire dalla struttura. L’intervento di Carmelo e Meliton sembrerà placare un po’ gli animi, ma in seguito, la maestra verrà minacciata da un gruppo di genitori nella piazza del paese.

Il Segreto, Adela denunciata per anarchismo

Adela Arellano si ritroverà presto ad affrontare un momento davvero complicato della sua vita. La donna, infatti, verrà denunciata per anarchismo da alcuni genitori dei suoi alunni. Adela preferisce insegnare senza fare riferimenti né alla religione né alla situazione politica vigente nel paese e per tale motivo, alcuni conservatori riterranno che il suo metodo di insegnamento sia sbagliato e pretenderanno le sue dimissioni. La Arellano, ovviamente cercherà di non cedere agli ordini dei rivoltosi e ciò innescherà diverse situazioni ad alta tensione.

Adela segregata nella scuola

Adela non cederà agli ordini dei rivoltosi e continuerà ad insegnare nonostante la denuncia che l’ha colpita. Durante una normale giornata lavorativa, però, la situazione si farà complicatissima, in quanto, un gruppo di uomini dal fare minaccioso, assalterà la scuola e le impedirà di lasciare l’edificio. Carmelo e Meliton interverranno e riusciranno a placare un po’ la situazione, ma diversi abitanti del paese, tra cui Maria, decideranno di non mandare i loro bambini a scuola per evitare che corrano ulteriori pericoli. In seguito, il Leal preso dal panico, penserà di lasciare il suo incarico di sindaco, in quanto, dopo aver pensato bene a tutti i motivi che hanno portato agli scontri dell’ultimo periodo, riterrà che il vero obbiettivo dei manifestanti sia lui. Avrà ragione, oppure no?

Francisca Montenegro è coinvolta nella vicenda?

Ovviamente ci sarà da capire chi sia il mandante dei rivoltosi che stanno agendo contro Adela e tutti i sospetti sembrano ricadere su Francisca Montenegro. La matrona più di una volta ha cercato di convincere Maria che la Arellano non fosse la persona adatta ad impartire l’istruzione ai piccoli Esperanza e Beltran. Francisca sarà, dunque, coinvolta nella vicenda? Intanto, la situazione si farà sempre più pericolosa con il passare dei giorni. Adela infatti, verrà minacciata in piazza da un gruppo di genitori molto arrabbiati ed avrà modo di rendersi conto che la maggior parte di loro non risiede a Puente Viejo. Tutto ciò a cosa porterà?