Autore: Luca Macaluso

WhatsApp

29
Gen

Whatsapp, ecco la novità che non ti aspetti: cosa significa «Trasferisci account»

Cosa è il trasferimento di account, la nuova funzione della popolare applicazione di messaggistica

WhatsApp, il noto servizio di messaggistica largamente utilizzato sui nostri smartphone è in continua evoluzione. Nel 2020 le novità riguardanti l’applicazione sono tante. Dopo lo sfondo nero (il dark mode come viene chiamato) hanno in serbo ancora tante novità.

L’ultima in ordine di tempo è inserita in un aggiornamento disponibile nel Play Store. Tra le cose nuove che gli sviluppatori hanno inserito nell’aggiornamento c’è una nuova serie di sticker ed una nuova importante funzionalità, l’account transfer.

TI POTREBBE INTERESSARE: Whatsapp, alcuni telefoni a rischio esclusione: ecco la lista!

Il trasfersci account, cos’è?

Nuovi sticker animati da utilizzare nelle chat ma anche nuove funzionalità. Questi i contenuti della novità di WhatsApp presenti nell’aggiornamento. Account transfer, che in italiano sarebbe trasferisci account permetterà a chi utilizza l’applicazione, di trasferire il proprio account WhatsApp da uno smartphone all’altro senza dover effettuare la registrazione.

Naturalmente sempre che il nuovo smartphone abbia come sistema operativo l’Android. WhatsApp non è più collegato esclusivamente allo smartphone che si utilizza, ma può essere trasferito da un dispositivo all’altro. Sparisce una delle carenze dell’applicazione, che non poteva essere utilizzata contemporaneamente su due o più smartphone con lo stesso account.

Stando alle indiscrezioni, in Italia questo aggiornamento non è ancora utilizzabile, ma presto sarà disponibile. E sembra che il trasferisci account, questa nuova funzionalità, arriverà direttamente dulla versione ufficiale di WhatsApp.

TI POTREBBE INTERESSARE: Allerta Virus su Whatsapp: ecco cosa può succedere al tuo cellulare!

Cosa è e come funziona questa novità di WhatsApp?

Trasferisci account sarà nella versione ufficiale di WhatsApp e permetterà di trasferire l’account WhatsApp da uno smartphone Android all’altro senza doversi registrare nuovamente sul telefonino. Oggi infatti, se si vuole utilizzare WhatsApp su uno smartphone diverso da quello usato ogni giorno, magari con un altro numero, è necessario registrare l’account sul nuovo device, e WhatsApp con l’account personale inizierà a funzionare sul nuovo telefono, ma non più sul vecchio.

Per poter tornare al vecchio device, occorrerà ripetere l’operazione di registrazione al contrario. Da adesso tutto questo giro di registrazioni e cambi di apparecchio, sarà agevolato dalla funzione account transfer, che per il momento sarà rilasciata solo per android e non per IOS e quindi per gli Iphone.

TI POTREBBE INTERESSARE: WhatsApp: l’applicazione di messaggistica è pericolosa per la privacy