WhatsApp: ancora novità in arrivo per i messaggi vocali

Presto potrebbe arrivare una novità con una feature simile ad una vista su Instagram

WhatsApp non si ferma e prosegue la sua opera di sviluppo dell’applicazione. L’app della più popolare piattaforma di messaggistica al mondo presto potrebbe ricevere un aggiornamento che prosegue sulla linea della grande attenzione verso i messaggi vocali.

WhatsApp: aggiornamento in arrivo per i messaggi vocali

Lo si evince da una serie di screenshot che iniziano a diffondersi sulla rete e che riguardano una versione beta dell’applicazione che dovrebbe portare in dote per tutti gli utenti una novità che può essere ritenuta utile.

La trafila è nota: i primi a poter usufruire di un aggiornamento sono i così detti "beta tester" ed è uno degli ultimi passaggi prima che si disponga l’aggiornamento per tutti coloro che utilizzano la piattaforma.

Messaggi vocali WhatsApp: da fine maggio si possono accelerare

Da fine maggio, come è noto, WhatsApp ha la possibilità di accelerare i messaggi vocali. Si può, cioè, fare in modo che l’audio che si va ad ascoltare venga circoscritto in un tempo più breve in maniera tale da risparmiare tempo velocizzando la voce di chi lo ha inviato. A giudicare, però, da quelli che sono alcuni screenshot che iniziano a diffondersi dalla rete è giù pronta un’altra sorpresa.

Aggiornamento WhatsApp con funzione simile a quelle viste altrove

Presto WhatsApp dovrebbe accompagnare ogni nota vocale ad una sorta di onda che avrà la funzione di indicare il livello dei suoni del messaggio. Non si tratta di qualcosa di totalmente nuovo nel mondo della messaggistica. Chi ha familiarità con Instagram è al corrente che una soluzione di questo tipo è già adottata nei messaggi del social network.

La stessa feature è presente su Telegram, applicazione che da tempo viene considerata come il rivale più credibile di WhatsApp. In sostanza al posto della solita traccia orizzontale dotata di cursore che identifica i messaggi vocali, si dovrebbe una rappresentazione grafica ondeggiante in base all’andamento de suoni.

WhatsApp: leadership sempre salda tra le app di messaggistica

Proprio l’app che fa capo a Facebook continua a lavorare per non perdere quella che, al momento, resta comunque una salda leadership. Si stima che la piattaforma a stelle e strisce possa vantare un’utenza da due miliardi di persone a fronte dei cinquecento milioni presenti su Telegram. Numeri che restano a favore di WhatsApp sebbene, in alcuni casi, il numero di funzioni presenti nel competitor sia più vasto.

WhatsApp: paiono esserci altre novità in arrivo

Tra le novità che WhatsApp intende introdurre c’è quella della di poter usare il proprio account con più dispositivi contemporaneamente (quattro). Si potrà cioè impostare l’accesso ad uno stesso account ad esempio da più smartphone e più tablet, qualora una persona avesse bisogno di queta funzione.

Tra le funzione che paiono destinate ad arrivare nei prossimi mesi c’è anche "View Once". Si potrà, cioè, inviare un messaggio con la possibilità che questo, una volta visualizzato, scompaia senza lasciare traccia all’interlocutore .