Watchmen, il film di Zack Snyder diventa una serie TV targata HBO

Watchmen diventa una serie TV targata HBO. Ecco quali sono le prime indiscrezioni sulla trama e i personaggi della serie tv.

Watchmen, il famoso film di Zack Snyder diventa una serie TV targata HBO, sarà Damon Lindelof a occuparsi dell’adattamento sul piccolo schermo. Dopo lo strepitoso successo dell’adattamento cinematografico del fumetto di casa DC Comics, le aspettative sono altissime.

Un film diventato leggenda

In origine Watchmen era stato pubblicato in 12 albi, nell’ormai lontano 1986 da parte di Alan Moore diventando subito un’icona della casa fumettistica americana. Nel 2009 poi è arrivato il film, un fedele adattamento dell’opera originaria che aveva scalato le classifiche incassando ben 185 milioni di dollari al botteghino.

La forza di Watchmen non sta soltanto nel grande impatto visivo offerto dal prodotto cinematografico e cartaceo, risiede anche nella complessa caratterizzazione dei personaggi e, soprattutto, dal collegamento con eventi storici accaduti veramente. Come l’elezione di Nixon, la Guerra Fredda o la Guerra del Vietnam. I collegamenti all’interno dell’opera sono tantissimi e si possono ritrovare avvenimenti storici in quasi ogni angolo dell’opera.

Ciò che ha reso grande Watchmen è anche una trama complessa che vede come protagonisti molti personaggi con background solidi e dai quali non si distaccano mai, le loro storie vanno a intrecciarsi con la trama principale creando un perfetto mix tra azione, introspezione e dramma.

La trama principale infatti parte nel 1938 dove in risposta all’incremento del tasso di criminalità viene a formarsi un gruppo di supereroi mascherati che cercano in tutti i modi di combattere la malavita.

Ma, come detto in precedenza, le azioni di questi eroi ricadono anche sulla storia andando a formare eventi che molti conosciamo, come l’ascesa di Nixon al potere o le minacce da parte dell’Unione Sovietica durante la Guerra Fredda di creare un conflitto nucleare. Le vicende dei protagonisti si intrecciano in questo modo andando a creare una storia piena di pathos e tensione.

Cosa è successo dopo il film?

Come già detto Watchmen era già un’opera di successo prima del 2009, ma con l’uscita del film diretto da Zack Snyder è riuscito a raggiungere anche tutte quelle persone che di fumetti non ne avevano mai letti.

Grazie al successo dell’opera cinematografica la DC Comics decise di ampliare la storia di Watchmen creando nuovi albi, Before Watchmen racconta infatti la storia dei protagonisti prima della saga principale.

La casa americana aveva poi pensato di inserire gli Watchmen all’interno del multiverso DC (tutti i cinecomics DC usciti negli ultimi anni per intenderci) rinunciando poi all’esperimento perché l’universo di Watchmen è già ritenuto estremamente complesso di suo.

Da qui la decisione finale: Watchmen diventerà una serie TV, sarà Damon Lindelof a occuparsi dell’adattamento dopo aver riscosso un discreto successo con The Leftovers. La serie sarà targata HBO che negli ultimi anni risulta essere una garanzia, le aspettative sono quindi molto alte perché tutti i prodotti sull’universo degli Watchmen non hanno mai deluso nessuno. Starà a Lindelof adesso non deludere i fan!