Vodafone: prima connessione 5G in Italia

Dopo il 3G e il 4G la tecnologia avanza ancora ed è proprio Vodafone a testare la prima connessione 5G e lo fa in Italia.

Vodafone ha da poco cominciato a testare la prima connessione 5G in Italia, più precisamente a Milano, è stato il Ministero dello Sviluppo Economico a dare il via alla sperimentazione per ottenere una connessione internet più veloce ed efficace.

I test per la prima connessione 5G

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via alla sperimentazione per la prima connessione 5G in Italia, Vodafone è riuscita a ottenere la sperimentazione e non ha perso tempo a iniziare i primi test. Infatti, è a Milano che sono appena cominciati i primi test per la connessione 5G, l’antenna è situata nel Vodafone Village di Milano e Vodafone sfrutta una banda di frequenze 3.7-3.8 GHz.

L’antenna situata al Vodafone Village di Milano rappresenta il primo passo in avanti verso la prima connessione 5G in Italia ed è stata realizzata soprattutto grazie al contributo di Huawei che ha permesso di utilizzare il proprio apparato radio.

Durante i test è stata anche utlizzata la Massive MIMO, una teconlogia che permette di incrementare enormemente la copertura internet e di giungere anche in zone in cui la rete è molto più scarsa come luoghi chiusi o situati sotto il suolo.

La teconologia 5G sfrutta tantissime antenne, si arriva anche alle migliaia, questo con il fine di riuscire a coprire uno spazio sempre più ampio di rete e permettere ai dispositivi di avere l’accesso a internet quasi ovunque nel campo di copertura.

Il segnale della connessione 5G sarà infatti molto più forte di quello a cui siamo abituati e la copertura molto più vasta.

Leggi anche Vodafone Pass: costo e attivazione per navigare senza consumare giga

L’elemento più strabiliante della Massive MIMO è il fatto di sfruttare la tecnologia beamforming: ovvero indirizzare lo spettro radio nel migliore dei modi. Con le tecnologie attuali è molto facile che la connessione internet si rallenti e non funzioni proprio in aree con un’altra densità di popolazione oppure in luoghi dove vi è un enorme concentrazione di persone nello stesso momento, si pensi a fiere particolarmente famose o eventi con alta affluenza.

La connessione 5G permetterà quindi di avere un’ottima copertura quasi in qualsiasi occasione, sia in spazi molto piccoli e chiusi sia un posti dove vi è un alto tasso di affluenza.

Leggi anche Tariffe telefoniche in aumento: come le compagnie aggirano il taglio del roaming

Vodafone sta facendo del proprio meglio per riuscire a concludere le sperimentazioni il prima possibile e rendere disponibile la connessione 5G entro un anno, i progressi infatti sembrano avanzare molto velocemente e non sarebbe strano se nel giro di un anno si potesse già intravedere la possibilità di abbonarsi a Vodafone con una connessione 5G.