Autore: Antonietta Canale

Anticipazioni - Una Vita

21
Mag

Una vita, trame dal 26 maggio al 1° giugno: Samuel uccide suo padre

Ecco le trame settimanali della soap spagnola

Una vita, la popolare soap opera spagnola, continuerà ad emozionare i fan con puntate ricche di colpi di scena. Le trame relative agli episodi in onda dal 26 maggio al 1° giugno, rivelano che Samuel ucciderà il genitore per evitare che lo denunci alla polizia. Intanto, Arturo Valverde smaschererà finalmente il generale Zavala mentre Iñigo confesserà a Leonor la vera natura del rapporto con Flora. Infine, Casilda non avrà nessun ricordo del suo defunto marito Martin.

Una vita, Jaime scopre la menzogna di Samuel

Le trame Una vita dal 26 maggio al 1 giugno, rivelano che Jaime confesserà a Blanca che Diego ha finto di non amarla più solo perché convinto di essere sul punto di morire. Zavala continuerà ad avvelenare Silvia mentre Iñigo confessa a Leonor che lui non è affatto sposato, in quanto Flora è sua sorella. Casilda a causa del colpo alla testa, non avrà nessun ricordo di Martin. Arturo troverà un pretesto per entrare in casa di Zavala e salvare Silvia, ma non riuscirà nel suo intento. Jaime scoprirà che Samuel ha pagato il dottor Briz affinché falsificasse i risultati delle analisi di Diego e gli facesse credere di aver contratto nuovamente il mercurialismo. Diego in carcere per aver opposto resistenza alle forze dell’ordine, darà l’impressione di volersi togliere la vita impiccandosi. Riera che ha iniziato a corteggiare Carmen, le prometterà di rivelarle i segreti di Ursula mentre quest’ultima lì osserverà da lontano.

Diego scappa dal carcere, Ursula ricorda di essere stata violentata

Arturo parlerà con Carvajal e lo metterà al corrente del fatto che Silvia sta rischiando la vita. L’uomo, però sottovaluterà la situazione dicendogli che la Reyes è perfettamente in grado di tenere testa a Zavala. Jaime rivelerà a Blanca che Diego non è affatto malato anche se non gli dirà che la colpa di tutto è di Samuel. L’Alday, poi andrà a trovare Diego in carcere per dargli la bella notizia, ma scoprirà che il giovane è fuggito. Samuel si sentirà sempre più distante dal padre. Leonor farà sapere a Flora che sa del reale legame che la unisce a Iñigo. Ursula ricorderà di aver subito una violenza carnale da due ladri che si erano introdotti nella sua abitazione il giorno in cui i suoi genitori erano andati ad accogliere il suo promesso sposo Aleksander alla stazione. L’anziana donna, subito dopo verrà colta da un attacco d’ansia e Blanca la soccorrerà.

Blanca fugge di casa, Arturo smaschera Zavala

Flora chiederà ad Iñigo e Leonor di non esternare troppo il loro amore al fine di evitare le critiche dei vicini. Liberto confesserà a Rosina di essersi baciato con Flora e la donna si arrabbierà moltissimo. Casilda non ricorderà nulla di Martin e cercherà di condurre una vita normale. Huertas scoprirà che Diego ha intenzione di uccidere Viñas, l’agente che ha ucciso Martin e chiederà a Leonor di aiutarla a fargli cambiare idea. Nel frattempo, Blanca scapperà di casa e scoprirà proprio dalla sua amica Leoneor le intenzioni di Diego. Arturo per liberare Silvia dalle grinfie di Zavala, lo smaschererà rivelando agli altri militari che il generale stava organizzando un attentato alla vita di Alfonso XII, il futuro re di Spagna. A sorpresa, Tamayo volterà le spalle a Zavala e confermerà la versione del colonnello. Il Valverde e la Reyes porteranno a termine con successo la loro missione. Servante entrerà in conflitto con Paquito per il posto di vigilante notturno.

Samuel uccide il padre, Rosina viene arrestata

Rosina si recherà in pasticceria e per vendicarsi del bacio che Flora ha dato a Liberto, chiamerà le guardie ed accuserà la donna di contrabbando, in modo che la arrestino. Il gesto, però, le si rivolterà contro, in quanto la pasticcera rispedirà le accuse alla mittente che poi l’aggredirà e verrà arrestata. Jaime, dopo essere tornato da un viaggio di lavoro, dirà a Samuel che sa ciò che ha fatto a Diego e Blanca. L’uomo gli dirà che se non si costituirà alla polizia ammettendo di aver falsificato il referto medico di Diego e la violenza su Blanca, sarà lui stesso a denunciarlo. Samuel, andrà su tutte le furie ed in preda alla rabbia, strangolerà a morte il padre. Subito, dopo
si pentirà di ciò che ha fatto e chiederà a Felipe di farlo parlare col commissario Mendez al fine di costituirsi, ma Ursula eviterà che lo faccia.

Samuel dirà a Mendez dove si trova Diego

Liberto sarà molto triste per l’arresto di Rosina e non saprà che cosa fare. Casilda smetterà di indossare gli abiti da lutto. Silvia dopo essere stata salvata da Arturo, accetterà di trasferirsi a casa sua. Samuel dopo essersi messo d’accordo con Ursula, dirà a tutti i vicini che Jaime, in realtà morto, si è recato in una struttura sanitaria svizzera per riprendersi meglio. Diego, intanto, continuerà ad essere ricercato dalla Polizia. Susana rimprovererà Liberto per il bacio dato a Flora.
Leonor penserà ancora a Pablo e farà un passo indietro con Iñigo. Samuel dirà a Mendez dove si trova Diego.