Una Vita e Daydreamer, anticipazioni 10 maggio: una grave accusa

Una Vita e Daydreamer, anticipazioni 10 maggio: una grave accusa

Ad Una Vita, Ursula insinuerà con Genoveva che il figlio che aspetta è di Santiago, mentre a Daydreamer, Emre farà un patto con Muzaffer.

Una Vita e Daydreamer tornano su Canale 5 lunedì 10 maggio, a partire dalle ore 14,15, per regalare una settimana di grandi emozioni al pubblico dell’Ammiraglia Mediaset. In particolare, ad Acacias arriverà il Natale e non per tutti i vicini sarà un’occasione di gioia e spensieratezza, mentre, per quanto concerne la soap opera turca, non mancheranno i problemi di lavoro legati all’agenzia con Cengiz che dovrà fare un’amara riflessione sul suo ruolo.

Una Vita, trama puntata lunedì 10 maggio: Ursula tormenterà Genoveva

La trama di Una Vita di lunedì 10 maggio rivela che, in occasione della vigilia di Natale, ad Acacias i vicini si riuniranno con le proprie famiglie. Nel frattempo, Israel, dopo aver confessato la sua vera identità a Marcia, le ribadirà di amarla sinceramente e la giovane, nonostante sia delusa e arrabbiata, non lo respingerà.

Più tardi, Ursula non smetterà di tormentare Genoveva e le lancerà una grave accusa insinuando che il bambino che aspetta non sia di Felipe, ma di Santiago. A quel punto, la Salmeron si renderà conto che la Dicenta rappresenta un grande pericolo per lei e per il suo imminente matrimonio con Felipe. Infine, Servante convincerà Cesareo e Jacinto a cantare una serenata per Arantxa.

Daydreamer, trama puntata lunedì 10 maggio: Emre stringerà un accordo con Muzaffer

La trama di Daydreamer di lunedì 10 maggio racconta che Emre chiederà aiuto a Muzaffer affinché solleciti Cengiz a lasciare l’appartamento di Mevkibe e Nihat. I due stipuleranno una sorta di accordo secondo il quale il marito di Leyla offrirà a Muzaffer diversi privilegi in azienda. In seguito, Cengiz scoprirà l’inganno ordito alle sue spalle quando vedrà Muzaffer al tavolo della squadra creativa e questo lo spingerà a riflettere sul suo lavoro e sul suo profilo professionale visto che, nonostante possa vantare oltre dieci anni di gavetta, ha ancora l’incarico di portare il caffè. Leggi anche: Una Vita e Daydreamer, anticipazioni 11 maggio: una drastica scelta