Una Vita, anticipazioni dal 6 al 12 giugno: una lettera sconvolgente

Genoveva riceverà una lettera di Ursula e ne sarà sconvolta, mentre José farà una scoperta inaspettata.

Il turbamento di Liberto dopo aver visto Camino e Maite insieme e la sorte di Marcia saranno al centro delle prossime puntate di Una Vita, come rivelano le anticipazioni dal 6 al 12 giugno. In particolare, il Seler sarà sconvolto per quello che ha visto presso l’atelier della pittrice e ne parlerà con Ramon, ma senza dirgli la verità sul legame tra le due donne. Il Palacios si dimostrerà di larghe vedute.

Tuttavia, Liberto sarà sempre più inquieto e chiederà consulto ad un urologo sulle relazioni tra persone dello stesso sesso. Dal canto suo, Genoveva riceverà una lettera di Ursula in cui la domestica la avvisa di aver lanciato una maledizione contro di lei e i suoi cari. La Salmeron sarà sconvolta e addirittura avrà uno svenimento. Quando si riprenderà, solleciterà nuovamente Felipe ad abbandonare la difesa di Marcia.

Nel frattempo, Rosina chiederà a Liberto spiegazioni sul suo stato d’animo e l’uomo le spiegherà di avere dei ripensamenti sulla galleria, mentre i Dominguez, preoccupati per Arantxa, cominceranno a trattarla male per spronarla a raccontare loro cosa la sta facendo stare male. Antoñito ed Emilio, intanto, inizieranno ad avere dubbi sulla buona fede di Julio.

Una Vita, trame settimanali: José scoprirà che Julio è suo figlio

Le trame settimanali di Una Vita evidenziano anche che Genoveva ritirerà l’ordine di uccidere Santiago e gli farà anche leggere la lettera che le ha scritto Ursula. Emilio chiederà aiuto ad Antoñito per mettere con le spalle al muro Julio e fargli confessare le sue reali intenzioni. Intanto, Arantxa continuerà ad essere trattata male dai Dominguez e si sfogherà con Cesareo.

Più tardi, la domestica, esasperata, deciderà di accettare l’eredità della zia e tornare nei Paesi Baschi. Dal canto loro, Cinta, José Miguel e Bellita le confesseranno di averle reso la vita impossibile solo per spingerla a prendere la decisione giusta.

Successivamente, Emilio comunicherà a José Miguel che il giovane che si aggira per il quartiere chiedendo informazioni su di lui si chiama Julio. Poco dopo, il Dominguez affronterà il ragazzo che gli dirà di essere suo figlio e lo inviterà a lasciare Acacias.

Intanto, Camino dirà a Felicia di non essere innamorata di Ildefonso e di non volerlo più frequentare, ma la ristoratrice non asseconderà la volontà della figlia. Dal canto suo, grazie all’aiuto di Cesareo, Felipe riuscirà a rintracciare un guardiano, Matias Gutierrez, che potrebbe testimoniare a favore di Marcia. Il commissario Mendez, infatti, dopo aver ascoltato la deposizione dell’uomo, dichiarerà la Sampaio innocente.

Una Vita, anticipazioni dal 6 al 12 giugno: Felicia sconvolta dal quadro di Maite

Arantxa spiegherà a Cesareo che ha scelto di accettare l’eredità e gli chiederà di partire insieme a lei, ma lui all’inizio dirà di no. Intanto, il commissario Mendez farà scarcerare Marcia e Felipe la riporterà ad Acacias dove i domestici organizzeranno una festa per il suo ritorno e per dire addio ad Arantxa. Durante i festeggiamenti, sopraggiungerà anche Cesareo, pronto a partire con lei.

Più tardi, anche Agustina riceverà una lettera da Ursula, mentre José Miguel spiegherà ad Emilio cosa gli ha detto Julio e lo pregherà di non dire nulla a nessuno. Infine, le anticipazioni di Una Vita dal 6 al 12 giugno raccontano che Maite deciderà di esporre in galleria anche il quadro senza veli di Camino e a Felicia non sfuggirà la somiglianza tra la giovane del dipinto e la figlia... Leggi anche: Una Vita, fenomeno «Maitino», l’originale iniziativa dei fan per lo spin-off