Una Vita, anticipazioni 26 aprile: un imperdonabile affronto

Genoveva scoprirà Marcia e Felipe in procinto di baciarsi e riverserà la sua ira sulla brasiliana.

Ad Una Vita l’ira di Genoveva Salmeron la farà da padrona nel corso dell’episodio di lunedì 26 aprile, come testimoniano le anticipazioni della soap opera spagnola. A far arrabbiare pesantemente la dark lady, ancora una volta sarà la presenza di Marcia nella vita di Felipe. Quest’ultimo, poco prima di recarsi in tribunale per testimoniare contro Cesar Andrade, è stato investito da una vettura a forte velocità ed è stato ricoverato d’urgenza in ospedale.

In seguito, le condizioni di Felipe si sono stabilizzate e l’avvocato ha ripreso conoscenza per poi essere dimesso dopo qualche giorno. Una volta tornato a casa, l’Alvarez Hermoso ha ricevuto la gradita visita di Marcia che voleva sincerarsi delle sue condizioni. Inevitabilmente tra loro si è riaccesa l’antica fiamma ed erano sul punto di baciarsi, ma proprio in quel momento è sopraggiunta Genoveva che ha assistito incredula alla scena.

Una Vita, trama puntata lunedì 26 aprile: Genoveva intima a Marcia di non avvicinarsi più a Felipe

La trama di Una Vita di lunedì 26 aprile rivela, dunque, che Genoveva vedrà Marcia e Felipe in atteggiamento intimo e perderà completamente la testa cacciando immediatamente via la Sampaio da casa del fidanzato. Non contenta, la Salmeron deciderà di mettere bene in chiaro le cose dopo quell’imperdonabile affronto e si precipiterà in bottega dove intimerà alla brasiliana di stare lontana dall’avvocato. La dark lady inveirà contro la rivale offendendola e accusandola di essere un’adultera.

Il loro scontro sarà molto acceso e, durante il litigio con Genoveva, Marcia perderà un fazzoletto che verrà raccolto di nascosto da Ursula che deciderà di tenerlo per sé. Intanto, Golden si recherà a trovare José e lo inviterà ad andare ad Hollywood per girare il suo nuovo film, ma Bellita la prenderà molto male e perderà i sensi. Infine, Camino andrà in atelier da Maite per chiederle chiarimenti in merito alla sua partenza.