Una Vita, anticipazioni 22 maggio: un annuncio a sorpresa

Una Vita, anticipazioni 22 maggio: un annuncio a sorpresa

Santiago otterrà finalmente il denaro da Genoveva e sarà pronto a partire con Marcia, così i due annunceranno la loro partenza da Acacias.

Ad Una Vita, le indagini sulla morte di Ursula Dicenta entreranno sempre più nel vivo, come spiegano le anticipazioni di sabato 22 maggio. In particolare, il commissario Mèndez continuerà a girare per Acacias a raccogliere testimonianze e indizi utili per scoprire chi abbia ucciso la domestica. Intanto, Genoveva continuerà a discutere con Santiago che le ha rivelato di sapere che il figlio che aspetta non è di Felipe, bensì il suo. La Salmeron tratterà con disprezzo il Becerra e negherà che che il bambino sia suo. Alla fine, gli darà il denaro che gli ha promesso per lasciare finalmente il quartiere con Marcia e lo solleciterà ad osservare il silenzio sulla loro alleanza e i loro crimini

In seguito, Santiago e Marcia annunceranno la loro imminente partenza per Cuba ad amici e conoscenti di Acacias. Nel frattempo, il commissario Mèndez proseguirà nelle indagini per la morte di Ursula, ma non dirà a nessuno se ha dei sospetti su qualcuno. Dal canto suo, per non rischiare di compromettere ulteriormente la salute di Bellita, che continuerà a chiedere di Margarita, Arantxa deciderà di addossarsi la colpa dell’assenza della Carrion.

Una Vita, trama puntata sabato 22 maggio: Felipe chiederà a Genoveva se ha a che fare con la morte di Ursula

La trama di Una Vita di sabato 22 maggio annuncia anche che continuerà la collaborazione tra Maite e Liberto in vista dell’inaugurazione della galleria d’arte e la pittrice annuncerà al marito di Rosina di avere in cantiere un nuovo dipinto (che ritrae Camino) per la mostra. Nel frattempo, Maite si confronterà con la giovane Pasamar circa il loro rapporto e le due donne decideranno di concedersi del tempo per capire come fare per poter stare insieme definitivamente.

Dal canto suo, anche Jacinto deciderà di cambiare cognome come Servante, mentre Felipe solleciterà Genoveva a confessargli se ha a che fare con la morte di Úrsula. La Salmeron, stizzita, negherà, ma proprio in quel momento sopraggiungerà il commissario Mèndez per interrogarla...