Autore: Rita Parisi

Una Vita

Una Vita, anticipazioni 2 novembre: Ursula getterà fango su Marcia

Ursula screditerà Marcia durante un incontro con Rosina e Susana, mentre Ledesma metterà in difficoltà Felicia.

Una Vita continuerà a tenere alta l’attenzione su alcune storyline che negli ultimi mesi stanno appassionando il pubblico di Canale 5, a partire dall’amore impossibile che lega Cinta ed Emilio. Le anticipazioni di lunedì 2 novembre, infatti, raccontano che Ledesma ritornerà da Avila in compagnia della figlia Angelines e inizierà a fare delle avance alla povera Felicia.

Dunque, anche la donna sarà infastidita dall’invadente presenza dell’uomo che ha già messo a dura prova la sua famiglia costringendo di fatto Emilio a sposare la giovane, nonostante il cuore del ragazzo batta solo per Cinta. Nel frattempo, Genoveva si appresterà a lasciare Acacias e prima di farlo continuerà a congedarsi da alcune persone, tra le quali Lolita, che ha deciso di concederle una seconda occasione, e Rosina, che invece non ha voluto nemmeno ascoltare la Salmeron quando ha bussato alla sua porta per chiederle perdono.

Una Vita, anticipazioni: Ramon accetterà di rimanere a vivere con Lolita e Antonito

Le anticipazioni di Una Vita del 2 novembre sottolineano anche che Ursula incontrerà casualmente Rosina e Susana che andranno in giro per negozi per trovare il regalo adatto per il matrimonio di Ramon e Carmen. La perfida governante di Genoveva difenderà Genoveva e ribadirà la pericolosità di Marcia con le due donne. In particolare, la governante della Salmeron evidenzierà che la domestica ha sedotto Felipe e che nel paese di origine della ragazza viene praticata la magia nera.

Intanto, Felipe avrà un colloquio con Agustina e le racconterà di essere molto innamorato di Marcia e che non era così felice dalla morte di Celia. Tuttavia, la donna gli dirà di credere che la brasiliana sia succube di Ursula, mentre Ramon accetterà di restare a vivere in casa con Lolita e Antonito. La ragazza, infatti, dopo aver accusato un malore ha chiesto ai suoceri di non lasciarla sola dopo il loro matrimonio.