Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, anticipazioni del 7 ottobre: Niko dovrà tornare sui suoi passi

Gli spoiler di mercoledì 7 ottobre sottolineano che Niko dovrà riavvicinarsi a Susanna a causa di Jimmy.

Le anticipazioni di Un posto al sole di mercoledì 7 ottobre vedranno sotto la lente di ingrandimento ancora una volta la famiglia Poggi. In particolare, Niko continuerà a soffrire per la fine del suo rapporto con Susanna trascurando le esigenze di Jimmy.

Il bambino, a sua volta, sarà vittima dell’azione di alcuni compagni di classe che lo hanno puntato e non fanno altro che offenderlo e bullizzarlo soprattutto in relazione all’assenza della madre. A tal proposito Jimmy si confiderà con Bianca la quale interverrà con prontezza e decisione contro i bulli per difendere il cugino.

Dopo l’accaduto, Niko sarà costretto a rimettere in discussione il suo atteggiamento di chiusura nei confronti di Susanna e capirà che allontanarla bruscamente dal bambino, che le era così affezionato, forse è stato un errore molto grave.

Nel frattempo, gli spoiler della soap opera di Rai 3 rivelano anche che al Vulcano la situazione sembrerà migliorare dopo l’intervento piccato di Silvia, stanca ed esasperata per le continue scenate tra Alex e Samuel che si sono coalizzati contro Patrizio e i suoi metodi autoritari e superbi. Basterà questo a far tornare il sereno all’interno del locale?

Un posto al sole, anticipazioni di mercoledì 7 ottobre: Guido prova a far ragionare Cerruti

Infine, le anticipazioni di Un posto al sole relative alla puntata di mercoledì 7 ottobre evidenziano anche che Luigi Cotugno sarà sempre più irretito da Cinzia, che ormai ha messo gli occhi sul patrimonio immobiliare dell’ingenuo vigile e vuole circuirlo per ottenere il suo denaro.

Tuttavia, Guido, una volta appurata la presenza della sua ex fidanzata in casa dell’amico proverà a fargli aprire gli occhi sul conto della donna sottolineando quanto sia avida e materialista. A dargli una mano interverrà anche Cerruti che cercherà di far ragionare Cotugno: ci riusciranno oppure il vigile continuerà a frequentare l’infermiera?