Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, anticipazioni dal 7 all’11 dicembre: Alberto con le spalle al muro

Alberto dovrà fronteggiare le continue avance di Barbara Filangieri e sembrerà davvero non avere altra scelta se non cedere.

Tempi duri per Alberto Palladini, come annunciano le anticipazioni di Un posto al sole dal 7 all’11 dicembre 2020. Il rampante avvocato, infatti, convinto finalmente di potersi rifare una vita con Clara e il loro bambino lavorando onestamente presso l’agenzia immobiliare di Barbara Filangieri, dovrà purtroppo fronteggiare le avance sempre più esplicite da parte della donna e temerà di perdere la sua occupazione qualora decidesse di respingerla.

Dunque, per lui la situazione diventerà incandescente e la Filangieri arriverà letteralmente a metterlo con le spalle al muro al punto che Alberto, nervoso e frustrato, si sfogherà con Clara. Intanto, dopo la scoperta delle pasticche, Niko dovrà raccontare loro la verità e assumersi le conseguenze delle proprie azioni, soprattutto di quello che è accaduto a Jimmy.

Il giovane si sentirà profondamente in colpa nei confronti del figlio e accetterà di sottoporsi al test tossicologico su consiglio di Ornella. Dal canto loro, i Poggi non sapranno se credere alla versione fornita dal ragazzo. Intanto, Vittorio dirà a Patrizio di non confessare a Rossella la scappatella con Ilaria, mentre Guido tranquillizzerà Massaro riguardo a Bice e Cotugno, ma la donna sarà animata da propositi molto «bellicosi».

Un posto al sole, trame settimanali: Roberto andrà avanti con il suo piano

Le trame settimanali di Un posto al sole svelano che mentre dunque Vittorio salverà Patrizio da sé stesso, Rossella dovrà gestire l’atteggiamento all’antica di Michele. Nel frattempo, Cotugno, aspirante latin lover, finirà al centro delle beghe di Bice e Massaro. Più tardi, Marina tornerà afflitta da Montecarlo per non aver trovato un acquirente per lo yacht di Men’kov e Fabrizio le annuncerà una clamorosa decisione proprio quando gli operai dei Cantieri entreranno in sciopero.

A quel punto, Roberto fingerà di aiutare Marina. Intanto, tra la Giordano e Rosato le incomprensioni aumenteranno soprattutto perché mentre la donna si dirà contraria all’idea del compagno di vendere le sue quote.

Nel frattempo, il test tossicologico di Niko darà esito è negativo e i Poggi ritroveranno la serenità. Tuttavia, continueranno i problemi con Jimmy, mentre Rossella, divisa tra la tesi e Patrizio, avrà nuovi problemi. Infine, Roberto porterà avanti il suo crudele piano contro i Cantieri...