Un posto al sole, anticipazioni 30 giugno: un inaspettato ritorno

A Napoli ci sarà un inaspettato ritorno che potrebbe portare un po’ di serenità nella vita di uno dei protagonisti.

Un inaspettato ritorno sarà destinato a creare dinamiche importanti a Un posto al sole. Le anticipazioni relative alla puntata in onda domani 30 giugno, rivelano che a Palazzo Palladini, tornerà Rossella che sembrerà riportare un po’ di tranquillità nella vita di Silvia che sembrerà sconvolta da ciò che è successo con Giancarlo.

Nel frattempo, Alberto, arrabbiato con Samuel e bisognoso di denaro, si rivolgerà a Niko per un assistenza legale essendo intenzionato ad intraprendere un’audace causa giudiziaria. Infine, Jimmy volendo completare l’album di figurine, si lascerà coinvolgere da Camillo in un’avventura che potrebbe rivelarsi pericolosa e che potrebbe metterli nei pasticci.

Un posto al sole, trama 30 giugno: Rossella torna inaspettatamente a Napoli

Rossella, dopo la fine della sua relazione con Patrizio, ha deciso di andare a stare per un periodo di tempo ad Indica dai nonni per potersi concentrare sul suo percorso universitario. La ragazza, però, come rivelano le anticipazioni Un posto al sole inerenti la puntata in onda domani sera, tornerà inaspettatamente a Napoli. Il suo ritorno sembrerà portare un po’ di tranquillità nella vita di Silvia, la quale sarà divisa tra la voglia di salvare il matrimonio con Michele e ciò che sta iniziando a provare per Giancarlo, il cliente del Vulcano con il quale ha iniziato una certa frequentazione.

La Graziani, infatti, non riuscendo a condividere la sua passione per il cinema con suo marito, ha iniziato ad andare al cinematografo con il Todisco e recentemente è persino andata a casa sua dopo il film anziché tornare a casa sua e tra i due è sembrata scoppiare la passione. Silvia ritroverà un equilibrio emozionale grazie al ritorno di sua figlia?

Un posto al sole, spoiler 30 giugno: Alberto chiederà assistenza legale a Niko

Alberto, dopo aver visto naufragare tutti i suoi progetti per ritornare a vivere una vita degna del suo ceto sociale, si è ritrovato senza casa e senza soldi. L’uomo, ormai, giunto al punto più basso della sua vita, ha cercato a più riprese di farsi ridare l’appartamento che aveva dato in affitto a Samuel senza però, ottenerla, in quanto, il giovane gli ha più volte ribadito che ha un contratto e che prima di sei mesi non andrà da nessuna parte. Il Palladini, arrabbiato con Samuel e sempre più bisognoso di soldi, chiederà a Niko di assisterlo in un’audace causa giudiziaria.

Il Poggi sarà disposto ad assisterlo oppure no? Nel frattempo, Jimmy deciderà di completare l’album di figurine a tutti i costi e così si lascerà coinvolgere da Camillo in un’avventura alla ricerca delle figurine mancanti, ma potrebbe rivelarsi pericolosa. I due bambini, finiranno per mettersi nei guai oppure andrà tutto liscio? Non ci resta che attendere i prossimi episodi di Un posto al sole per scoprirlo.