Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, anticipazioni 28 dicembre: Silvia in difficoltà

Dopo la partenza di Cristina per Milano, Silvia sarà molto in crisi e non saprà come riorganizzare i turni al Vulcano.

Un posto al sole inizierà una nuova settimana di programmazione con un episodio avvincente durante il quale rivedremo in prima linea il controverso personaggio di Leonardo Arena e assisteremo all’insediamento di Roberto a capo dei Cantieri Flegrei Palladini. Le anticipazioni della soap opera di Rai 3, di lunedì 28 dicembre infatti, raccontano che Serena si ritroverà nuovamente a dover fare i conti con il suo ex compagno con cui la relazione si è conclusa nel peggiore dei modi. Arena era perdutamente innamorato della Cirillo che invece non aveva mai dimenticato l’ex marito Filippo e quando è rimasta incinta, l’uomo era al settimo cielo.

Tuttavia, nonostante Serena non amasse Leonardo, aveva deciso di tenere il bambino e crescerlo con lui pur non essendo una coppia, ma la donna aveva avuto un aborto spontaneo che aveva letteralmente fatto impazzire Arena il quale era anche arrivato ad accusarla di non aver mai desiderato quel figlio e di aver sempre sognato di ritornare con Filippo. Successivamente, accecato dalla gelosia, Leonardo aveva persino danneggiato l’attività del bed e breakfast di Serena e la donna da quel momento aveva chiuso ogni contatto con lui. Gli spoiler di Un posto al sole annunciano che l’uomo sarà allo sbando e chiederà l’aiuto di Serena.

Un posto al sole, anticipazioni lunedì 28 dicembre: Roberto si insedierà a capo dei Cantieri

Le anticipazioni di Un posto al sole di lunedì 28 dicembre evidenziano che Roberto, dopo aver tramato per mesi alle spalle di Marina e Fabrizio, riuscirà a impadronirsi della maggioranza delle quote dei Cantieri Flegrei Palladini e si insedierà a capo dell’azienda. L’uomo utilizzerà ancora una volta Lara per allontanare i sospetti della Giordano da sé, mentre Silvia sarà in grande difficoltà al Caffè Vulcano a causa della partenza di Cristina per Milano.

Infine, Michele, con l’aiuto di Raffaele, deciderà di dedicare all’arte presepiale campana una puntata della sua trasmissione radiofonica.