Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, anticipazioni 25 novembre: nuovi guai per Michele

La trasmissione radiofonica di Michele e Vittorio provocherà la reazione di una frangia di estremisti.

Ad Un posto al sole continueranno a tenere banco diverse storyline che stanno appassionando il pubblico da molte settimane, come svelano le anticipazioni relative all’episodio di mercoledì 25 novembre che ruoterà intorno a Michele e alla sua trasmissione radiofonica volta a sensibilizzare il pubblico sulle minoranze e sulle discriminazioni sociali. Il giornalista, infatti, ha deciso di raccogliere la richiesta di aiuto di Giulia, intenzionata a dare voce a persone come Thea e la sua famiglia.

Gli spoiler rivelano che, però, il programma irriterà molto alcune frange estremiste della popolazione che polemizzeranno contro Michele e Vittorio. Inoltre, il cronista sarà anche in forte disaccordo con Silvia, che non accetterà di buon grado la decisione del marito di dedicare la trasmissione ai Rom. La donna, infatti, dopo l’aggressione subita continuerà ad essere fredda e distante con Michele e sembrerà non riuscire a superare il trauma vissuto.

Un posto al sole, trama di mercoledì 25 novembre: la delusione di Niko

La trama di Un posto al sole di mercoledì 25 novembre evidenzia anche che Niko continuerà a lavorare con scarso entusiasmo presso lo studio Leone, ma dovrà incassare l’ennesima delusione in quanto si renderà conto che è stato assunto solo per l’intercessione di Beatrice e questa consapevolezza lo amareggerà fortemente. Tuttavia, per lui sembrerà in procinto di arrivare una nuova proposta di lavoro: di cosa si tratterà?

Nel frattempo, Rossella, dal canto suo, dopo aver aiutato Clara a partorire e dopo aver ritrovato l’intesa con Patrizio, finalmente si sentirà più sicura di sé e andrà avanti con entusiasmo lungo il suo percorso di studi. La figlia di Silvia si ritroverà a dover chiedere la sua tesi di laurea e penserà di indirizzare la sua richiesta al professor Volpicelli, ma qualcuno cercherà di farle cambiare idea e di intralciare i suoi piani.