Autore: Antonio

Serie A Tim

Ultim’ora Lecce- Atalanta: novità sulla trasferta bergamasca

Novità per Lecce- Atalanta.

Si è parlato tanto nei giorni scorsi della trasferta dei tifosi dell’Atalanta al Via del mare di Lecce. Inizialmente pareva che l’intenzione fosse di lasciare aperta la trasferta, senza alcun tipo di limitazioni nè restrizioni. Questo aveva creato non poche polemiche nel Salento con il presidente dell’Unione sportiva Lecce Saverio Sticchi Damiani il quale aveva spiegato che la società giallorossa non poteva fare altro che attenersi a ciò che avevano deciso le autorità competenti. Sembrava davvero incredibile la decisione di lasciare aperta la trasferta anche perché le gare della Lombardia si giocheranno tutte a porte chiuse e la stessa talanta la settimana scorsa sera vista rinviare la gara proprio precauzione.

Adesso la novità: non è ancora ufficiale ma pare proprio che le autorità siano intenzionate a chiudere la trasferta ai tifosi dell’Atalanta per questioni ovviamente di precauzione. Manca soltanto l’ufficialità.

Il primo contagiato croato è un tifoso bergamasco

Non solo: un tifoso dell’Atalanta è risultato positivo al Coronavirus proprio dopo essere stato allo stadio per vedere Atalanta- Valencia di Champions League. Queste le parole del primo ministro croato, Andrej Plenkovic: «È confermato che un primo paziente è stato infettato dal virus Covid-19. È un giovane che mostra sintomi lievi, è stato isolato e il suo stato di salute è attualmente buono».