Autore: Antonio 2

Serie B

Trema la Serie B: il caso Trapani fa slittare tutto?

Il Trapani fa tremare la Serie B.

Caos in Serie B, dove il Trapani che ha subito due punti di penalizzazione ha presentato ricorso nella speranza di recuperare almeno uno dei due punti. Si tratterebbe di un punto vitale se si creassero le condizioni per il raggiungimento della salvezza. Ad esempio, se il Trapani dovesse vincere contro il Crotone l’ultima gara della regular season in Serie B e la Juve Stabia dovesse vincere a Cosenza quello che si presenta come un vero e proprio scontro- salvezza (e qui sono obbligatori gli scongiuri per i tifosi), il Trapani potrebbe salvarsi con quel punto in più.

Al momento la classifica dice: Cosenza 43, Juve Stabia e Trapani 41. Nel caso esemplificativo sopra descritto, la classifica direbbe: Trapani 45, Juve Stabia 44 e Cosenza 43 con i siciliani che sarebbero qualificati ai play out ed eviterebbero la retrocessione diretta. E anche in caso di pareggio tra Cosenza e Juve Stabia e vittoria del Trapani (con punto restituito), la spunterebbe proprio quest’ultima. Ovviamente, al Trapani potrebbero essere restituiti anche due punti.

Udienza a ridosso dei play out

Davanti a questi ragionamenti, diventa abbastanza chiaro che il ricorso del Trapani assume un peso importante in ottica salvezza.
Sarà il Collegio di Garanzia del Coni a dire l’ultima parola. Senza quel punto restituito (eventualmente), la formazione allenata da mister Fabrizio Castori sarebbe praticamente in Serie C visto che dovrebbe vincere 14-0 contro il Crotone (per la differenza reti) e sperare che lo scontro diretto tra Cosenza e Juve Stabia termini in parità.

Il problema adesso è tutto relativo alle tempistiche. E’ stata infatti fissata per il 6 agosto l’udienza del Trapani in merito al ricorso. A poche ore, dunque, dalla gara di andata dei play-out, in programma il 7 agosto. Questa situazione potrebbe far slittare di qualche giorno i play out di Serie B?

Fonte foto: Trapanigranata.