Tira e molla di calciomercato. I tifosi infastiditi sui social: «se non è sicuro, rimanesse a casa sua»

Il calciomercato di Serie B inizia a produrre alcune «telenovele» estive.

Il periodo di calciomercato è sicuramente contornato da tantissimi pettegolezzi, news, prese di posizione che possono rovinare a volte anche i rapporti tra più società e tra calciatori e piazze. È successo che alcune dichiarazioni negli anni passati potessero essere viste molto male dai tifosi, così come successo che un calciatore che tentenna molto nell’accettare un trasferimento andasse a scontrarsi con buona parte del tifo che vuole gente orgogliosa di indossare la propria maglia.

Una cosa simile sta succedendo all’attaccante Di Carmine, il quale ha ricevuto un’offerta faraonica da parte della Reggina, ma che non ha ancora accettato. Secondo l’espertto di calciomercato Alfredo Pedullà, il club calabrese avrebbe offerto addirittura un triennale da mezzo milione a stagione all’attaccante in uscita dall’Hellas Verona. Numeri che in Serie B raramente si vedono. La mancata presa di posizione dell’attaccante, ha fatto sì che questa telenovela di calciomercato durasse per alcune settimane. E adesso alcuni tifosi della Reggina iniziano a storcere il naso sui social. «Se non è convinto, restasse a casa sua», «Noi vogliamo solo gente motivata» alcuni dei commenti che si leggono sui vari gruppi di tifosi calabresi.

Anche la Cremonese su Di Carmine: adesso tocca a lui scegliere

In ogni caso, l’attaccante era stato cercato anche dalla Cremonese, ma pare che voglia ambire legittimamente a restare in serie A. Sicuramente starà valutando tutte le opzioni con accuratezza, non resta che aspettare, considerando il fatto che prima arriverà la risposta e più i tifosi saranno contenti e non criticheranno l’indecisione eccessiva.