The Plague Year, il creatore di Vikings sta lavorando ad una miniserie sulla peste bubbonica del 1665

The Plague Year, il creatore di Vikings sta lavorando ad una miniserie sulla peste bubbonica del 1665

La rete americana History ha in cantina due progetti che potrebbero avere un successo clamoroso: «The Plague Year» e «The Donner Party»

La pandemia ha influenzato il nostro modo di vivere, rivoluzionando gran parte delle nostre abitudini sociali. Anche il mondo dell’arte ne ha risentito, dal cinema al teatro, soffrendone moltissimo e stroncando ogni minima possibilità di realizzazione.

Tutti i cambiamenti che il Coronavirus ha portato con se, però, sono stati fondamentali per un’ interpretazione diversa del mondo di oggi: i film e le serie tv lo hanno capito. Questo scenario è stato oggetto di ispirazione per molte «creature» cinematografiche. Pandemia vuol dire parlare di attualità; adesso significa possibile «creatività».

Le storie sono «pandemie», in tutti i senti.

Un esempio di come il Coronavirus abbia ispirato le menti di molti cineasti è quello di Michael Hirst, uno degli sceneggiatori più importanti e acclamati degli ultimi anni. Dietro la figura di Hirst abbiamo prodotti come I Tudors e Vikings, per non dimenticare il film Elizabeth: The Golden Age che gli valse due nomination all’Oscar come miglior costumi (vinto) e miglior attrice protagonista per Cate Blanchett. Adesso, insieme alla rete americana History, vedremo nascere la nuova miniserie incentrata sulla peste bubbonica, che si chiamerà The Plague Year: sarà un successo annunciato?

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Video, le nuove uscite di dicembre 2020 da non perdere

The Plague Year e altri «assi»

The Plague Year è stato scritto da Coleman Herbert (autore di Rectify, Brave New World) e come produzione esecutiva abbiamo il nome di Hirst. La serie TV ci racconta di una Londra del 1665 completamente devastata dall’epidemia di peste bubbonica: un fatto realmente accaduto che offese gravemente l’apparato economico-sociale del paese.

La miniserie si incentra sul fatto vero e proprio, di come la società venne castrata dalla peste; londinesi che fuggono via dalla città capitale mentre coloro che scelgono di rimanere vengono messi a dura prova riuscire a sopravvivere ogni giorno.

«The Plague Year» è un progetto ambizioso per History, ma nella speranza di avere successo, la rete americana ha in serbo un’altra miniserie: The Donner Party, basata sulla spedizione Donner, ovvere della carovana che nell’inverno del 1846 rimase bloccata sulla Sierra Nevada.

The Donner Party è un film documentario del 1992 scritto e diretto da Ric Burns, infatti, la miniserie sarà la prima trasposizione in serial. Nel frattempo, Hirst sta collaborando anche con Netflix alla produzione di Valhalla, sequel di Vikings. CONTINUA A LEGGERE: Doctor Who: il nuovo speciale «Revolution of the Daleks» sarà l’episodio definitivo