Autore: Alessandro Leonardi

Serie tv e Fiction - Cast - Streaming

The Good Doctor, i protagonisti della serie hanno contratto il Coronavirus: Richard Schiff è ricoverato in ospedale

La serie tv medica The Good Doctor si interrompe: i protagonisti sono ricoverati per Coronavirus

Il Coronavirus sta cambiando letteralmente il cinema, così tanto da farlo fermare, forse anche troppo. Nel frattempo, le produzioni si trovano in fase di stallo e tutto rimane un grande punto interrogativo, ma non muore l’intenzione di continuare il lavoro in futuro. Purtroppo non è soltanto il cinema come mezzo a risentirne, ma il fatto più grave è che le persone, gli «addetti ai lavori», continuano a rischiare per poter mandare avanti il lavoro.

Ne risente l’industria cinematografica, ma soprattutto chi ci lavora: attori, produttori, tecnici; insomma, tutti quanti. Molti attori e personalità del cinema mondiale hanno contratto il nuovo Coronavirus, costringendo a non poter continuare le riprese del film, o serie tv, a cui si stava lavorando; per ottemperare alle «mancanze» improvvise, bisogna ridefinire la serie o il film, ma questo diventerebbe troppo dispendioso e di conseguenza crollerebbe l’intera produzione.

The Good Doctor: Richard Schiff e Sheila Kelley hanno contratto il virus

Ma a parte la crisi del sistema cinematografico, che si fa sempre più concreta in paesi come L’Italia, continuano i casi di contagio nel mondo del cinema. Questa volta tocca a Richard Schiff, protagonista della serie di ABC The Good Doctor, che è stato ricoverato in ospedale in quanto positivo al Coronavirus; anche la moglie Sheila Kelley, nel cast della stessa serie medica, e la famiglia sono in osservazione e in quarantena.

I messaggi ai fan

I due attori sono stati rivelati positivi al virus lo scorso 3 novembre, e lo stesso Richard Schiff è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. L’attore ha confortato i fan via social (Twitter) spiegando che si sta curando:

Remdesivir, ossigeno e steroidi. Miglioro ogni giorno. Mia moglie è a casa e sta meglio, ma è ancora malata

Ancora non si sa quando e quali sintomi abbia avuto Schiff per essere stato ricoverato, ma sua moglie scrive ai fan «le ultime 72 ore sono state difficili. Adesso Richard sta meglio».

Sheila Kelley rivela che anche suo figlio è stato contagiato dal virus:

Non ho mai provato niente di simile prima d’ora. un minuto prima mi sento bene e un minuto dopo lotto per respirare.

The Good Doctor non si sarebbe fermato, ma vista la situazione di attesa e pronta guarigione dei due attori, il set rimarrà a luci spente per un po’ di tempo.