Tempesta d’amore, anticipazioni tedesche: Maja e Florian tornano insieme

La coppia finalmente si riunirà dopo che il guardaboschi scoprirà la verità sul ricatto di Erik.

A Tempesta d’amore finalmente l’amore sembrerà trionfare, come rivelano le anticipazioni tedesche. Nel corso dei prossimi episodi della soap opera di Rete 4, infatti, Maja e Florian finalmente si ritroveranno e torneranno insieme. I due giovani si sono allontanati quando il ragazzo si è reso conto che la Von Thalheim lo ha manipolato per convincerlo a sottoscrivere il contratto con i Saalfeld per la costruzione dell’hotel termale.

La ragazza, che in realtà ha subito per settimane il ricatto di Erik che ha scoperto che Cornelius, il padre di Maja, è ancora vivo e si fa credere morto per non essere arrestato, ha lasciato che Florian pensasse di lei le cose peggiori, anche che avesse iniziato una relazione con Lars, il nuovo barman. Maja, però, ad un certo punto ha smesso di mentire e ha spiegato al guardaboschi che l’uomo è suo padre che si è sottoposto ad una plastica facciale per non essere riconosciuto.

Florian, inizialmente incredulo, si convincerà che sia la ragazza sia il barman gli stiano dicendo la verità quando vedrà i documenti relativi all’intervento di plastica facciale a cui si è sottoposto Cornelius. A quel punto, però, capirà che i sospetti di padre e figlia sono concentrati su Erik come autore della truffa finanziaria in cui è rimasto coinvolto il Von Thalheim e deciderà di scoprire se il fratello sia davvero responsabile e se abbia davvero ricattato Maja.

Tempesta d’amore, trame tedesche: Florian troverà le prove contro Erik

Florian indagherà su Erik e, con l’aiuto di Shirin, troverà le prove che confermano il racconto di Maja circa il ricatto che ha subito dall’uomo. Le trame tedesche di Tempesta d’amore rivelano che, a questo punto, i due innamorati si ricongiungeranno e torneranno finalmente insieme. Tuttavia, gli ostacoli, lungo il loro percorso, non mancheranno e, ancora una volta, le loro famiglie si ritroveranno l’una contro l’altra...