Tempesta d’amore, anticipazioni dal 25 al 31 luglio: intrighi e nuovi amori

Cornelia e Robert finalmente si lasceranno andare ai propri sentimenti, mentre André fingerà di aver recuperato la memoria.

Il rapporto di Cornelia e Robert finalmente subirà la svolta che il pubblico di Tempesta d’amore sta aspettando da tempo. Le anticipazioni dal 25 al 31 luglio, infatti, svelano che dopo essersi confidata con Max, la Holle prenderà l’iniziativa con lo chef e lo bacerà. In seguito, il Saalfeld allestirà una baita secondo lo stile della loro gioventù e tra i due scoppierà finalmente l’amore.

Intanto, Michael spiegherà a Christoph che Selina potrebbe essere stata avvelenata e l’albergatore deciderà di portare ad analizzare i cosmetici della donna, un’iniziativa che allarmerà Ariane ed Erik. Successivamente, proprio quando Maja e Florian si daranno un appuntamento, la ragazza riceverà dei fiori e un anello dal suo ex fidanzato. Dal canto suo, Erik riuscirà a sostituire la cipria avvelenata, ma Rosalie sopraggiungerà in quel momento e il cofanetto finirà tra i cuscini del divano dove la Engel lo ritroverà convincendosi che il medico abbia un’altra donna.

Tempesta d’amore, trame settimanali: Lucy intercede per Maja e Florian

Maja e Florian trascorreranno una piacevole serata insieme, ma una telefonata del suo ex fidanzato rovinerà l’atmosfera soprattutto perché il ragazzo prenderà in mano il telefono e aggredirà verbalmente il suo rivale. Intanto, le trame settimanali di Tempesta d’amore suggeriscono che Robert e Cornelia troveranno la sorgente miracolosa nel bosco e i Saalfeld decideranno di rivolgere una vantaggiosa offerta ad Erik, mentre André fingerà con Werner di aver ritrovato la memoria.

Il piano dello chef, infatti, è quello di truffare il fratello per spingerlo a dargli i soldi necessari per realizzare il sogno di Leentje, ossia aprire un ristorante alle Mauritius e vivere lì insieme a lui. In seguito, Selina sarà sul punto si scoprire che Erik e Ariane hanno una relazione, mentre Lucy aiuterà Maja e Florian a dichiararsi e la sua strategia sembrerà funzionare.