Tempesta d’amore, anticipazioni 28 giugno: il gesto shock di Ariane

Tempesta d'amore, anticipazioni 28 giugno: il gesto shock di Ariane

Ariane metterà in atto l’ennesima macchinazione ai danni di Christoph.

Tempesta d’amore continuerà a puntare i riflettori sulla storyline incentrata sui fratelli Vogt,come spiegano le anticipazionidi lunedì 28 giugno. Dopo la scoperta di Maja, si è creato una forte contrapposizione tra Werner e la figlia di Selina in quanto la giovane è stata addirittura minacciata dall’anziano Saalfeld di non rivelare niente a Florian e ad Erik altrimenti lui l’avrebbe licenziata. Tuttavia, la ragazza si è imposta con Robert e lo ha sollecitato a dire tutta la verità ai due.

In seguito, lo chef ha affrontato la questione con entrambi e li ha messi al corrente del documento trovato da Maja che attesta che la loro nonna ha ricevuto un terreno nel bosco del Fürstenhof. A questo punto, Erik vorrà rivendicare i propri diritti. Intanto, Selina sarà sempre più in crisi per il suo altalenante rapporto con Christoph e la donna si ritroverà di fronte ad un evento davvero inatteso quando Ariane si mostrerà con un occhio livido e affermerà di essere stata aggredita dall’albergatore. La dark lady, in realtà, si tingerà l’occhio di blu per evitare che l’amica si riappacifichi con il Saalfeld.

Tempesta d’amore, trama puntata lunedì 28 giugno: Rosalie continuerà a provocare Michael

Ariane, dunque, ordirà l’ennesimo intrigo ai danni di Christoph e si tingerà l’occhio di blu accusando il suo nemico di averla picchiata. La trama di Tempesta d’amore di lunedì 28 giugno segnala che Selina sarà sotto shock e chiederà spiegazioni al Saalfeld. Ancora una volta l’uomo cercherà di spiegare alla donna di non aver fatto niente e di essere vittima delle macchinazioni della Kalenberg a suo carico. Selina, a quel punto, sarà disorientata e confusa e non saprà da che parte stare.

Intanto, Rosalie continuerà a provocare Michael affinché l’uomo si decida a lasciarla andare via di casa. La Engel inizierà a combinarne di tutti i colori, ma sorprendentemente il medico si dimostrerà impassibile e le ribadirà che non può lasciare l’appartamento senza preavviso.