Tempesta d’amore, anticipazioni 26 gennaio: una vendetta crudele

Ariane scoprirà che Christoph ha cercato di metterle contro Karl e deciderà di punire il rivale in maniera esemplare.

Al Fürstenhof non mancano mai gli intrighi e con l’arrivo di Karl Kalenberg la storyline incentrata su Ariane e Christoph si sta arricchendo di un nuovo intrigante protagonista. Le anticipazioni di Tempesta d’amore di oggi, martedì 26 gennaio, rivelano infatti che che il chirurgo informerà l’ex moglie sul tentativo fatto dal fratello di Linda di metterlo contro di lei sostenendo che addirittura la donna voglia ucciderlo. Ariane reagirà molto male di fronte a questa rivelazione e mediterà per il suo rivale una vendetta crudele ed esemplare.

Nel frattempo, la gelosia di Amelie nei confronti di Franzi raggiungerà il suo apice e la stalliera, dopo aver visto lei e Tim insieme passeggiare con Nero tra sorrisi e sguardi complici, riceverà l’ennesima delusione da parte del ragazzo che annullerà il loro appuntamento. La Limbach scoppierà a piangere e Steffen la sorprenderà in quello stato di profonda disperazione e le chiederà cosa abbia. La giovane, accecata dall’ira, dirà al Baumgartner che tra i due ex fidanzati c’è una storia clandestina.

Tempesta d’amore, trama puntata martedì 26 gennaio: Lucy e Bela nei guai

Steffen, dunque, come svela la trama di Tempesta d’amore di oggi, martedì 26 gennaio, sarà sconvolto da quanto affermato da Amelie, ma difenderà la fidanzata sostenendo che non lo stia affatto tradendo. Poco dopo, però, il ragazzo ancora una volta si renderà conto di quanto Tim sia importante per Franzi e la sua gelosia sarà destinata ad esplodere. Ariane, intanto, sarà determinata a rovinare il Fürstenhof e quindi elaborerà un piano per liberarsi di Alfons, il concierge con più esperto e preparato dell’hotel. L’idea della Kalenberg sarà quella di dimostrare che l’uomo ormai non è più in grado di svolgere il proprio lavoro e sia arrivata per lui l’ora della pensione.

Paul e Michelle, nel frattempo, si offriranno di aiutare Lucy a distribuire i volantini, ma poco dopo lei e Bela scopriranno che rischiano una multa molto salata dal momento che non hanno chiesto il permesso per svolgere attività di volantinaggio.