Tempesta d’amore, anticipazioni 21 giugno: Florian respinge Maja

Al termine del festeggiamenti per le nozze di Franzi e Tim, Maja proverà a baciare Florian, che la respingerà.

Che tra Maja e Florian stia nascendo un sentimento ormai al Fürstenhof se ne stanno accorgendo tutti e la giovane, nel corso della puntata di Tempesta d’amore di lunedì 21 giugno, deciderà di prendere l’iniziativa con il guardaboschi. Le anticipazioni della soap opera tedesca segnalano che i due giovani saranno ancora alle prese con i festeggiamenti per le nozze di Tim e Franzi e Maja sarà molto colpita dal discorso che le ha fatto Lucy. Dopo aver preso il bouquet lanciato dalla sposa, infatti, la figlia di Selina era molto triste ripensando al suo matrimonio andato all’aria a causa del tradimento del fidanzato con la sua migliore amica, così la Ehrlinger ha pensato di confortarla.

Lucy ha poi suggerito alla fotografa di provare ad avvicinarsi a Florian visto che, durante il loro ballo insieme, tutti hanno notato che tra loro ci sia un’attrazione. Maja, a quel punto, proverà a fare un passo importante verso il ragazzo che si offrirà di riaccompagnarla a casa al termine dei festeggiamenti. Sopraffatta dai propri sentimenti e dall’atmosfera romantica e sognante del matrimonio di Franzi e Tim, la giovane proverà a baciare Florian. Tuttavia, il suo tentativo non andrà a buon fine in quanto il fratello di Erik la respingerà spiegandole di non avere intenzione di essere una seconda scelta o una consolazione dopo la fine della sua relazione.

Tempesta d’amore, trama puntata lunedì 21 giugno: Ariane furiosa con Selina e Christoph

Mentre per Maja l’approccio con Florian si rivelerà un vero e proprio disastro, la trama di Tempesta d’amore di lunedì 21 giugno svela che i festeggiamenti in onore di Tim e Franzi aiuteranno Christoph e Selina a ricongiungersi. In particolare, i due si ritroveranno a scambiarsi un bacio appassionato e ancora una volta saranno visti da Ariane che sarà assalita dall’ira. La dark lady capirà che è ora di ordire l’ennesimo inganno ai danni del suo nemico giurato...