Tempesta d’amore, anticipazioni 21 aprile: una clamorosa rivelazione

Tim costringerà Steffen a dire tutta la verità a Franzi a proposito delle sue malefatte, mentre Christoph troverà il modo di incastrare Ariane.

Il castello di bugie di Steffen ha le ore contate, come attestano le anticipazioni di Tempesta d’amore di oggi, mercoledì 21 aprile. Amelie, infatti, dispiaciuta nel vedere Tim soffrire per Franzi, ha deciso di dirgli tutta la verità sulle malefatte di Baumgartner sia sull’incidente del sidro sia sulla sostanza eccitante che il ragazzo ha somministrato di nascosto alla fidanzata per alterarne l’aggressività.

Il giovane Saalfeld sarà sconvolto e affronterà il cugino sollecitandolo a dire tutto a Franzi, ma quando il figlio di Linda si ritroverà di fronte alla fidanzata cercherà in tutti i modi di convincerla della propria innocenza spiegandole che è stata Amelie a drogarla per gelosia. Tuttavia, la Limbach saprà come dimostrare la verità... Intanto, Christoph è riuscito ad ottenere la prima parte di un video che incastra Ariane e dimostra che ha architettato lei l’esplosione del Fürstenhof, ma per avere la seconda parte i complici della Kalenberg hanno chiesto mezzo milione di euro.

A quel punto, lo scaltro imprenditore deciderà di bluffare con la dark lady e le dirà di avere in mano le prove che la faranno finire in prigione se lei non cederà a lui e Werner le quote dell’hotel. Dunque, la guerra tra Christoph e Ariane diventerà ancora più spietata e senza quartiere.

Tempesta d’amore, trama puntata 21 aprile: Michael e Rosalie andranno a cercare André

Mentre Franzi scoprirà la verità sugli inganni di Steffen e Christoph e Ariane saranno sempre più ai ferri corti, la trama di Tempesta d’amore di oggi, mercoledì 21 aprile, sottolinea che Michael sarà sempre più preoccupato per la sparizione di Andrè che, dopo essere andato via furioso dalla gita in barca a causa di un litigio con i due, ha fatto perdere le sue tracce. La coppia si metterà alla ricerca dell’amico che, intanto, sarà determinato a partire alla volta dell’Olanda con Leentje.