Tempesta d’amore, anticipazioni 2 aprile: Tim assumerà Selina

Tempesta d'amore, anticipazioni 2 aprile: Tim assumerà Selina

Tim deciderà di offrire un impiego a Selina presso le scuderie, mentre Alfons continuerà a cercare il meteorite.

A Tempesta d’amore il destino di Selina sarà sempre più centrale, come rivelano le anticipazioni di oggi, venerdì 2 aprile. La donna, dopo aver visto andare in fiamme l’auto d’epoca di suo padre la cui vendita avrebbe dovuto aiutare la sua famiglia a risolvere i problemi finanziari e dopo aver perso anche il lavoro che le aveva procurato Ariane a causa di Christoph, ha deciso di partire. Tuttavia, la Kalenberg non vorrà perdere la sua amica e chiederà a Tim di assumerla presso le scuderie. Il giovane, che ha anche un debito di gratitudine con la donna in quanto gli ha salvato la vita, acconsentirà e le chiederà di lavorare con lui.

Dal canto suo, Tim sarà scioccato dopo aver ricordato la sua esperienza pre-morte e si renderà conto di quanto sia radicato e forte il suo legame con Franzi che è arrivata nel suo sogno e lo ha riportato in vita. Nel frattempo, Werner sarà sempre più determinato a salvare il suo amatissimo Fürstenhof e si metterà in contatto con un suo vecchio amico al quale chiederà un ingente prestito per risarcire i danni procurati dall’incendio alle auto d’epoca e scongiurare la messa in vendita delle proprie quote e di quelle di Robert. L’uomo accetterà di tendergli una mano?

Tempesta d’amore, trama puntata venerdì 2 aprile: la scoperta di Alfons

La trama di Tempesta d’amore di oggi, venerdì 2 aprile, oltre a focalizzare l’attenzione sull’assunzione di Selina alle scuderie e sul prestito che Werner chiederà ad un suo caro amico, si soffermerà anche su Alfons che sarà convinto che un meteorite sia caduto a Bichlheim e continuerà la sua ricerca con la sonda per trovarlo. I suoi tentativi, però, saranno vani finché non si renderà conto che la pietra è caduta nel suo giardino. Infine, proprio quando Vanessa penserà che Robert ricambi i suoi sentimenti, andrà incontro ad una brutta delusione...