Tempesta d’amore, anticipazioni 18 maggio: Tim verrà rapito?

Tempesta d'amore, anticipazioni 18 maggio: Tim verrà rapito?

Ariane pianificherà il rapimento di Tim durante la gara di polo, ma il suo piano salterà a causa di Erik.

Che Ariane Kalenberg sia disposta a tutto ormai è risaputo, ma la dark lady di Tempesta d’amore arriverà a mettere a punto un nuovo piano criminale davvero crudele per liberarsi definitivamente di Christoph. Le anticipazioni della soap opera tedesca inerenti l’episodio di oggi, martedì 18 maggio, infatti, rivelano che, dopo aver superato con successo il test della macchina della verità grazie alla complicità del tecnico che ha eseguito la prova, la donna pianificherà addirittura il rapimento di Tim per colpire il Saalfeld nel suo tallone d’Achille, il figlio. Il torneo di polo, infatti, inizierà e le squadre saranno schierate in campo, compresa quella del giovane.

Nel frattempo, Franzi ritroverà l’amuleto del fidanzato e, mentre si accingerà a riportarglielo, avrà un incidente e perderà i sensi. Tim sentirà che la fidanzata ha bisogno di lui e lascerà la partita chiedendo ad Amelie di sostituirlo per andare a cercare Franzi. Questo gesto, però, indispettirà profondamente Erik Vogt, il fratello maggiore di Florian, che punterà molto denaro sulla prima partita di Tim. Così, spinto dall’ira, lo seguirà nei boschi.

In quel frangente, l’uomo noterà che due loschi individui stanno pedinando il figlio di Christoph e farà di fatto saltare il piano di Ariane di rapire il Saalfeld. In seguito, Erik si convincerà che Ariane sia coinvolta nell’allontanamento di Tim dal campo e la accuserà di aver manipolato le scommesse, pretendendo che lei gli restituisca i soldi della puntata.

Tempesta d’amore, trama puntata martedì 18 maggio: Vanessa delusa da Cornelia

La trama di Tempesta d’amore di oggi, martedì 18 maggio, sottolinea anche che Vanessa si renderà conto che tra Cornelia e Robert c’è molta tensione e vorrà vederci chiaro, per questo solleciterà l’amica a confessarle se prova dei sentimenti per il figlio di Werner. Dal canto suo, la governante negherà, ma il suo tic la metterà con le spalle al muro...