Svegliati amore mio, mercoledì 7 aprile ultima puntata: ecco le anticipazioni

Si conclude la miniserie con Sabrina Ferilli e Ettore Bassi. Nell’ultima puntata Nanà mobilità le donne in corteo contro la Ghisal

Mercoledì 7 aprile alle ore 21:20 su Canale 5, andrà in onda la terza e ultima puntata della miniserie Svegliati amore mio, con protagonista Sabrina Ferilli, nei panni di Nanà e Ettore Bassi, che interpreta il marito Sergio.

La fiction affronta un tema molto delicato come quello dell’inquinamento delle fabbriche che, qualora non controllino le loro emissioni, possono provocare gravi malattie finanche la morte, dei residenti dei centri abitati situati in prossimità di detti stabilimenti industriali.

Un tema quanto mai attuale, che ha fatto subito correre il pensiero a Taranto e alle tante morti di tumore, soprattutto nel quartiere Tamburi, ubicato nei pressi dell’ex Ilva.

Sergio accusato di aver ucciso Mimmo

Nei due episodi andati in onda, Nanà e Sergio, sono stati sconvolti dalla malattia della figlia dodicenne Sara affetta da leucemia. La donna, grazie all’aiuto della dottoressa Manuela Placido (interpretata da Veruska Rossi), scopre che la causa andrebbe ricercata nelle polveri sottili, cariche di diossina, emesse dall’acciaieria Ghisal.

La fabbrica è riuscita negli anni a tenere tutto a tacere grazie a donazioni economiche al giornale locale, al direttore dell’Ospedale Santa Lucia e anche alla chiesa di quartiere. Inoltre, i parenti delle persone decedute preferiscono non testimoniare contro la Ghisal, per paura di perdere il posto di lavoro.

Nel frattempo Sergio, salvo per miracolo dopo un incidente in fabbrica, diviene il nuovo responsabile della manutenzione dell’acciaieria a discapito di Mimmo (interpretato da Francesco Arca), ex fidanzato di Nanà, che verrà ritrovato cadavere nei pressi del faro. Proprio un litigio tra i due uomini, porterà la polizia a sospettare che Sergio abbia assassinato il suo amico.

Poco prima di morire Mimmo, licenziato dalla Ghisal, aveva minacciato di rivelare i segreti dell’acciaieria, tentando anche di contattare il giornalista Stefano Roversi (interpretato da Francesco Venditti).

Le anticipazioni dell’ultima puntata di Svegliati amore mio

Nell’ultima puntata di Svegliati amore mio, Sergio dovrà difendersi non solo dalle accuse della polizia, ma anche dai sospetti che ha Nanà nei suoi confronti dopo la testimonianza di un operaio, che aveva assistito ad una lite tra Sergio e Mimmo, con il primo che aveva minacciato di morte il secondo.

In ospedale Sara avrà un malore mentre Lorenzo, un altro piccolo paziente che soffre di linfoma al sangue, si aggrava. A questo punto Nanà esorterà tutte le mamme a protestare contro la Ghisal, e a sostenere Stefano che ha pubblicato un clamoroso reportage sui danni ambientali provocati dall’acciaieria.

Il direttore Ettore Tagliabue (interpretato da Massimo Popolizio) cercherà di difendere l’operato dello stabilimento industriale, ma si troverà di fronte la protesta delle donne del paese.