Autore: Antonio 2

Serie B

Strappo Liverani- Lecce: il retroscena

Il retroscena sul divorzio tra mister Liverani e il Lecce.

È solo una voce, ma radio calciomercato stamattina passa una canzone che non piace nel Salento. Secondo questa canzone, i dubbi di Liverani nel continuare il rapporto con il Lecce sarebbero dovuti a contatti anche ben avviati, con due club di Serie A.

Il Secolo XIX oggi fa il punto sul futuro della panchina del Genoa e riparte dal nome di Vincenzo Italiano che però si sta allontanando a causa delle richieste dello Spezia (2 milioni di buonuscita). Dopo la gara di stasera, tra Spezia e Frosinone, il Grifone cercherà comunque l’affondo per provare a finalizzare l’accordo. Preziosi e Faggiano valutano altri nomi. Tra questi, Massimo Carrera dell’AEK Atene, già vicino al Genoa lo scorso ottobre, Rolando Maran, Nenad Bjelica, e proprio Fabio Liverani che è stato esonerato dal Lecce (ma è seguito soprattutto dal Parma). Dunque, Liverani avrebbe avuto già contatti con Genoa e Parma negli ultimi giorni, da qui i suoi dubbi sul rinnovo e il conseguente esonero causato dal fatto che il Lecce non voleva puntare su un allenatore senza le giuste motivazioni.

Il Lecce su Corini?

Da non sottovalutare il contratto che il Lecce aveva offerto a Liverani: 750 mila euro a stagione e 1,2 milioni in caso di Serie A. Ma ciononostante l’accordo non è arrivato. Il Lecce adesso cerca un nuovo mister, a pochi giorni dal ritiro. Le voci parlano di Corini, con il quale ci sarebbero stati già dei contatti. Possibili novità già nelle prossime ore.