Stranger Things 4, nuove foto «trafugate» dal set della quarta stagione: ecco le ultime novità

Stranger Things 4, nuove foto «trafugate» dal set della quarta stagione: ecco le ultime novità

Daily Mail ha pubblicato altre foto direttamente dal set di Stranger Things 4: cosa sappiamo dell’ultima stagione? Ecco la dichiarazione di Shawn Levy

La pandemia da coronavirus ha rallentato le produzioni cinematografiche e di serie TV, e i fan che aspettavano con trepidazione i sequel delle loro saghe preferite, si trovano di nuovo ad attendere le tanto detestate date d’uscita. Tra i serials più attesi c’è la quarta stagione di Stranger Things, che tra una posticipazione e l’altra, continua a far parlare di sé con nuove foto dal set e curiosità sulla trama.

Altre foto dal set di Stranger Things 4

Ancora non si sa molto riguardo i possibili nodi narrativi che coinvolgeranno gli eventi della quarta stagione, intanto continuano a trapelare foto dal set di Stranger Things, con i personaggi che saranno i protagonisti della prossima stagione.

I soggetti delle nuove foto «trafugate» sono Maya Hawke e Joe Keery, che interpretano rispettivamente Robin e Steve nella serie. Accanto ai due nuovi giovani attori c’è la new entry nel cast Joseph Quinn, che interpreta il personaggio di Eddie Munson. Daily Mail ha prontamente fornito le foto durante un ciak di ripresa, ma è difficile da capire quali risvolti possa avere quella determinata scena.

LEGGI ANCHE: Stranger Things 4: perché la quarta stagione sarà la migliore? Le parole di Shawn Levy e alcune anticipazioni

Coronavirus? Nessun problema! Ecco la dichiarazione di Shawn Levy

Nonostante l’emergenza sanitaria, i lavori di produzioni sono proseguiti, seppur con molta fatica e tanti rallentamenti. In uno scenario completamente negativo, gli autori della serie sono riusciti comunque a trovare un lato positivo alla triste vicenda: qualche mese fa il produttore Shawn Levy ha dichiarato a Collider che la condizione di lockdown non sia stata così difficile da superare per i fratelli Matt e Ross Duffer, gli showrunners della serie. Nel frattempo, aspettiamo altre novità riguardanti la nuova stagione.

«Dirò solo che la pandemia ha decisamente ritardato le riprese e quindi il lancio della nostra quarta stagione, che ha la data ancora da definire. Ma ha avuto un impatto molto positivo sulla sceneggiatura, consentendo ai fratelli Duffer, per la prima volta in assoluto, di scrivere l’intera stagione prima di girarla e di avere il tempo di riscriverla in un modo che raramente avevano prima. Quindi la qualità di queste sceneggiature è eccezionale, forse la migliore di sempre», ha spiegato Shawn Levy.