Autore: Antonio 2

Calcio

Serie C, torna il Foggia: ecco il nuovo girone C da paura

Il Foggia è in Serie C: il girone del Sud sembra una Serie B 2.

Ribaltone in Serie C nelle scorse ore: i ricorsi di Picerno e Bitonto (relativi alla combine di una gara di due campionati fa) sono stati respinti e il Foggia è tornato in Serie C. Le due società, deferite per l’alterazione del regolare svolgimento e il conseguente risultato finale della gara disputata il 5 maggio 2019 e valevole per la determinazione della classifica finale del Girone H del Campionato di Serie D, erano state sanzionate dal Tribunale Federale Nazionale rispettivamente con la retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di Serie C per la stagione 2019/2020 e con la penalizzazione di 5 punti in classifica da scontarsi nel corso della stagione sportiva 2019/2020, che ha di fatto cambiato la classifica dello scorso campionato, togliendo il primato in classifica ottenuto dalla squadra pugliese nel Girone H del campionato di Serie D e la conseguente promozione in Serie C. Non solo: la Corte ha respinto anche il reclamo dell’Audace Cerignola e ha confermato le sanzioni comminate dal Tribunale Federale Nazionale

Come sarà il nuovo girone C di Serie C?

Sono tante le ipotesi per la composizione dei nuovi gironi di Serie C, ma è stato confermato da tempo che saranno rispettati i criteri geografici. Dunque, nel girone A le squadre del Centro- Nord Ovest, nel girone B le squadre del Centro-Nord Est e nel girone C le squadre del Sud. Ecco come si potrebbe sviluppare il girone C della Serie C:

  • Avellino
  • Bari
  • Casertana
  • Catania
  • Catanzaro
  • Cavese
  • Foggia
  • Juve Stabia
  • Monopoli
  • Paganese
  • Palermo
  • Bisceglie o Rende
  • Potenza
  • Teramo
  • Ternana
  • Trapani
  • Turris
  • Vibonese
  • Virtus Francavilla
  • Viterbese