Autore: Antonio 2

Serie C, spuntano due cordate per salvare il club

Nuovi investimenti in Serie C?

Dal sogno promozione al problema economico che rischia di portare al fallimento del club. È questo ciò che è accaduto a Potenza, dove il patron Caiata ha spiegato di non avere i fondi per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C. Magari una promozione in Serie B (il Potenza è stato eliminato dopo un’ottima prova conclusa con un 0-0, sul campo della Reggiana, squadra vincitrice dei play off) avrebbe sistemato le cose visto che, come è risaputo, la cadetteria permette di avere introiti più importanti non solo dal punto di vista dei diritti televisivi, ma anche per sponsor, marketing e botteghini.

Due cordate interessate al Potenza?

Al momento, però, la società deve programmare la Serie C. "Nessun contatto con eventuali acquirenti, restiamo in attesa. Piena disponibilità per la cessione delle quote o per un eventuale allargamento delle basi societarie, soprattutto alla luce delle imminenti scadenze inerenti l’iscrizione al prossimo campionato di serie C“ aveva detto patron Caiata nei giorni scorsi. Gli ultimi aggiornamenti, però, parlano di due cordate differenti che si sarebbero avvicinate al Potenza calcio.

Le cordate avrebbero contattato direttamente l’amministrazione Comunale. Se fossero davvero interessate, le loro richieste sarebbero girate a Caiata. Il club ha i conti in ordine ed è certamente appetibile se uno o più imprenditori volessero entrare nel mondo del calcio. Il Potenza resta alla finestra per capire se ci saranno nuovi ingressi societari o una nuova proprietà. In ogni caso, il tempo stringe e tutto va accelerato.