Autore: Antonio 2

Serie C, il Bari rischia la beffa più grande

Beffa dietro l’angolo per il Bari.

La serie C è pronta a ripartire (solo con play off e play out, leggi qui la griglia) dopo la decisione del Consiglio Federale. Lo stesso ha deciso le promozioni a tavolino per Monza, Vicenza e Reggina.

La griglia di partenza dei play off sarà stabilita grazie all’ausilio di un algoritmo che terrà conto del numero delle partite giocate e di coefficienti assegnati alle gare esterne e a quelle interne.

Serie C, quando si torna in campo e l’eventuale stop

Le date fissate dal Consiglio per la ripresa degli stessi play off sono quelle dell’1 luglio, che sarà teatro dell’inizio delle danze, e del 22 luglio, data indicata per la finale. Nel caso in cui ci fosse una nuova esplosione dell’epidemia di Covid, il Consiglio ha stabilito che il campionato verrà definitivamente sospeso. Questa eventualità può concretizzarsi sia prima dell’inizio dei playoff, che durante lo svolgimento degli stessi, e in entrambi i casi la quarta promossa sarà scelta proprio in base alla classifica fornita dati dall’algoritmo.

La quarta è, secondo lo stesso algoritmo, la Reggiana e non il Bari di De Laurentiis come si era pensato in un primo momento. Grande deluso di questa eventualità sarebbe quindi il Bari di Aurelio De Laurentiis, che si troverebbe secondo dopo la Reggiana per pochi decimi: una vera beffa. Al club emiliano l’algoritmo ha assegnato un punteggio complessivo di 76,83 punti, al Bari 76,51 ed al Carpi terzo 76,45 punti.

La classifica di Serie C con l’algoritmo

Girone A: Monza 86,23 - In Serie B, Carrarese 62,64 - Playoff, Renate 60,03 - Playoff, Pontedera 58,67 - Playoff, Robur Siena 57,10 - Playoff, Alessandria 56,16 - Playoff, Novara 55,54 - Playoff, Albinoleffe 55,26 - Playoff, Arezzo 52,7 - Playoff, Juventus U23 50,53 - Playoff, Pro Patria 46,35 - Ai playoff se la Juve U23 vince la Coppa Italia, Pistoiese 46,35, Como 46,14, Pro Vercelli 45,46, Lecco 41,3, Pergolettese 38,21, Giana Erminio 38 - Playout, Olbia 34,97 - Playout, Pianese 33,82 - Playout, Gozzano 30,9 - In Serie D

Girone B: Vicenza 85,92 - In Serie B, Reggiana 76,84 - Playoff, Carpi 76,45 - Playoff, Sudtirol 67,96 - Playoff, Padova 64,31 - Playoff (miglior differenza reti media rispetto alla Feralpisalò), Feralpisalò 64,31 - Playoff, Piacenza 60,62 - Playoff, Triestina 56,58 - Playoff, Modenza 55,75 - Playoff, Sambenedettese 48,23 - Playoff, Fermana 46,87, Virtus Verona 44,68, Cesena 42,07, Vis Pesaro 39,67, Gubbio 39,57, Ravenna 37,9 - Playout, Imolese 32,47 - Playout, Arzignano Valchiampo 32,15 - Playout, Alma Juventus Fano 29,75 - Playout, Rimini 29,02 - In Serie D

Girone C: Reggina 87,71 - In Serie B, Bari 76,51 - Playoff, Monopoli 72,95 - Playoff, Potenza 70,93 - Playoff, Ternana 64,6 - Playoff, Catania 59,53 - Playoff, Catanzaro 53,27 - Playoff, Teramo 50,9 - Playoff (miglior differenza negli scontri diretti rispetto al V. Francavilla), Virtus Francavilla 50,9 - Playoff, Avellino 50,67 - Playoff, Vibonese 49,4 - Playoff se la Ternana vince la Coppa Italia (più punti negli scontri diretti rispetto alla Viterbese), Viterbese 49,4, Casertana 48,13, Cavese 47,16, Paganese 46,65, Picerno 40,53 - Playout, Sicula Leonzio 36,73 - Playout, Bisceglie 25,33 - Playout, Rende 22,8 - Playout, Rieti 20,33 - In Serie D.