Serie C, ecco i possibili 3 gironi del campionato: domani l’ufficialità

I possibili gironi della prossima Serie C.

Un lunedì importante attende il Consiglio Direttivo di Lega Pro per definire il quadro relativo alla Serie C 2021-22. Il primo impegno sarà alle ore 11.00 di domani, 9 agosto, per l’ufficializzazione dei 3 gironi. Il secondo impegno sarà alle 19 con il sorteggio dei calendari, in diretta su Rai Sport.

Serie C: i possibili gironi del prossimo campionato

  • GIRONE A
    AlbinoLeffe, Feralpisalò, Fiorenzuola, Giana Erminio, Juventus U23, Lecco, Legnago, Mantova, Padova, Piacenza, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Seregno, Südtirol, Trento, Triestina, VirtusVecomp Verona
  • GIRONE B
    Ancona-Matelica, Carrarese, Cesena, Entella, Fermana, Grosseto, Gubbio, Imolese, Lucchese, Modena, Montevarchi, Olbia, Pescara, Pontedera, Reggiana, Siena, Teramo, Vis Pesaro, Viterbese
  • GIRONE C
    Acr Messina, Avellino, Bari, Campobasso, Catania, Catanzaro, Fidelis Andria, Foggia, Francavilla, Juve Stabia, Latina, Monopoli, Monterosi, Paganese, Palermo, Picerno, Potenza, Taranto, Turris, Vibonese.

Non è da escludere che l’Olbia possa essere inserito nel Girone C, viceversa il Latina nel B. Mentre nel girone B, manca una squadra tra Fano (se verrà accettata la sua domanda) e Pistoiese. Insomma può esserci davvero un girone C di ferro con ben 6 pugliesi (Bari, Foggia, Taranto, Monopoli, Virtus Francavilla e Fidelis Andria) e tante altre squadre di calibro. Potrebbe essere inserito nel girone meridionale il Pescara (ma è probabile che questa mossa sarà evitata per questione di ordine pubblico se si dovesse tornare sugli spalti). Pochi dubbi invece nel girone A, composto dalle squadre del Nord. Dunque, domani è un giorno importante per club e tifosi: il primo passo ufficiale della nuova stagione nel campionato di Serie C.