Serie B, nessuno sottovaluti la matricola

Calciomercato importante per il club di Serie B.

Nessuno sottovaluti la matricola. Una matricola che, chissà, potrebbe anche diventare «terribile».

Stiamo parlando del Como calcio che, obiettivamente sta conducendo un mercato al di sopra delle aspettative e con nomi che, a dire il vero, nessuno poteva pensare accettassero di «ridimensionarsi» in una neopromossa di Serie B. È proprio di oggi la notizia che l’attaccante Cerri è pronto a firmare per i lombardi. L’attaccante del Cagliari si trasferirà dunque in Lombardia per giocare nella serie cadetta con quella continuità che gli è mancata negli ultimi tempi. La formula del trasferimento è il prestito con diritto di riscatto.

Como: un calciomercato importante

Ma non finisce qui: il Como ha attenzionato nei giorni scorsi addirittura Rodrigo Palacio, cercato anche da altri club come Pisa, Brescia e Reggina. Al momento, l’attaccante svincolato dal Bologna non ha deciso il suo futuro, ma le indiscrezioni parlano di un’offerta del Como che sta facendo vacillare Palacio. Inutile aggiungere che Palacio in Serie B sarebbe un acquisto fuori categoria.

Ma il Como vuole rafforzare ancora il suo attacco: sembra fatta per La Gumina, che pure era stato cercato da altri club cadetti. Per lo statuario centravanti si attendono ormai solo le firme, ma anche l’ex Palermo dovrebbe essere in arrivo. La Gumina e Cerri (in attesa di Palacio) andranno a formare un attacco di tutto rispetto insieme a Gliozzi che ha firmato nei giorni scorsi e Gabrielloni. Il Como ha pure acquistato altri calciatori importanti per la Serie B: tra questi Parigini, centrocampista offensivo del Genoa ed il portiere Stefano Gori della Juventus, nelle ultime due stagioni al Pisa.