Serie B, altro colpaccio Monza! È la squadra da battere?

Il Monza prende un altro calciatore con tanta esperienza in Serie B.

Il Monza non vuole più fallire. Dopo gli acquisti di gente di categoria del calibro di Valoti in arrivo dalla Spal, Caldirola dal Benevento e Pedro Pereira dal Benfica, il club di Berlusconi ha chiuso l’acquisto per un altro calciatore che la Serie B la conosce molto bene: Ciurria del Pordenone.

Ciurria è un attaccante duttile, reduce da una brillante stagione in Serie B coi neroverdi, in cui ha collezionato 36 presenze con 9 gol. Ciurria è stato il miglior assist-man del campionato (11 assist in tutto). Giovanni Stroppa era stato suo allenatore allo Spezia e ora lo ritrova a Monza. Ciurria complessivamente vanta 95 partite in Serie B con 15 reti.

Monza: la soddisfazione di Galliani

È molto soddisfatto del Monza che sta venendo su, il dirigente Adriano Galliani. «Vedendo le immagini del passato scorrono i ricordi di una vita, di un Milan fatto di 30 anni di trofei con Berlusconi. Ho ringraziato Agnelli, Arrivabene, Cherubini e Nedved per aver accettato l’invito. Ancora grazie alla Juventus, come monzese purosangue poi ringrazio Silvio Berlusconi che sta dando questo sogno a questa città. Tutti noi tifosi del Monza sogniamo la Serie A, speriamo che sia la volta buona. E’ questo il nostro progetto. Non vogliamo fare proclami, lo scorso anno abbiamo fatto il miglior risultato della storia del club. Quest’anno non diciamo nulla, la squadra è stata ulteriormente rafforzata, abbiamo una rosa competitiva anche se sarà una B molto difficile e noi contiamo di poter dire la nostra.» Queste le sue parole ai microfoni della Mediaset. Ma la domanda è: il Monza è davvero la squadra da battere?