Autore: Antonio 2

Serie A Tim - Serie B

Serie A, fa discutere l’indiscrezione su retrocessioni e promozioni

Serie A: novità importanti dopo la riunione FIGC.

Novità sulle retrocessioni dalla Serie A. Come è noto, ieri sera durante la riunione della Federazione Italiana Giuoco Calcio si è parlato delle varie possibilità per le retrocessioni (anche per lo scudetto e per le qualificazioni europee) ma non era ancora chiaro quante squadre si era deciso di far retrocedere.

Stamane però sulle colonne del Corriere dello Sport, sono state lanciate altre indiscrezioni importanti su quelle che potrebbero essere le decisioni della FIGC nel caso in cui la Serie A non dovesse riprendere. Secondo quanto riportato dal quotidiano saranno infatti confermate promozioni e retrocessioni ma lo Scudetto potrebbe non essere assegnato.

Serie A: novità nelle retrocessioni

L’idea di Gravina è quella di confermare promozioni e retrocessioni ma passando da 3 a 2 e lasciando il numero delle squadre in Serie A a 20. Difficile evitare ricorsi se si deciderà di percorrere questa strada ma il presidente della FIGC vuole comunque procedere in questo senso. Anche perchè in Serie A sarebbe davvero difficile far retrocedere una tra Lecce e Genoa poichè sono appaiate a pari punti, i salentini sono sotto per differenza reti ma non sono stati fatti nemmeno i due scontri diretti come previsto. Per non parlare del fatto che alla 24esima giornata (ultima in cui hanno tutte giocato), il Lecce era sopra al Genoa. Insomma: due retrocessioni (Spal e Brescia) e due promozioni (Benevento e Crotone) con buona pace del Frosinone (terzo) che al momento non ha alcun diritto di essere promosso in quanto non sarebbero disputati i play off.