Scott Frank e Anya Taylor-Joy di nuovo insieme: nuovi progetti in cantiere. Dal detective Bogart agli extraterrestri

Scott Frank e Anya Taylor-Joy di nuovo insieme: nuovi progetti in cantiere. Dal detective Bogart agli extraterrestri

Scott Frank, l’ideatore della serie tv «La regina di scacchi», torna in pista con una serie di nuovi ed interessantissimi progetti.

Scott Frank non poteva fermarsi così, ma sarebbe stato un passo falso: quel grande successo che è stata la serie de La regina di scacchi doveva servire a qualcosa, e non si parla solo di guadagno e notorietà.

Risata nel buio: la nuova serie con Anya Taylor-Joy

Se al livello narrativo la serie TV non si espone ad altre soluzioni, la conseguente buona notizia è che l’ideatore della serie tv «campione» di Netflix non si fermerà, infatti, ci sono in cantiere altri progetti e molti di questi vedranno Anya Taylor-Joy come protagonista. Il prossimo progetto sarà l’adattamento cinematografico del romanzo Risata nel buio, scritto nel 1932 da Vladimir Nabokov.

Scott Frank ha parlato dei prossimi progetti in un podcast ufficiale del The Watch: «Lo farò con Anya» ha spiegato, ammettendo che sarebbe felice di girarlo a Berlino e di poter coinvolgere tutti gli ex membri del cast de «La regina di scacchi».

Continua dicendo: «Sarà una specie di Valentino dei film, lo farò come un film noir. Il libro parla per lo più di arte e dipinti. L’intenzione è di farne un film nel film. Sarà uno sporco, meraviglioso, piccolo thriller».

Gli altri progetti: preti, alieni e detective del passato

La trasposizione cinematografica di «Risata nel buio» non sarà l’unico progetto del regista, ma in questo periodo il lavoro si sta concentrando anche su altre sceneggiature. I prossimi piani di Scott Frank saranno la scrittura di 6 episodi sul personaggio di Sam Spade, detective interpretato da Humphrey Bogart in Il mistero del falco nel 1941. Nella nuova serie sarà Clive Owen ad interpretare il detective.

«È il 1963, la guerra algerina è finita, tutti questi ragazzi stanno tornando a casa e stanno accadendo tutte queste cose socio-politich. Lui si trova in questa piccola città, con la figlia e Brigid O’Shaughnessy. È il suo passato ad averlo portato in questa piccola città nel sud della Francia

The Sparrow, romanzo fantascientifico scritto nel 1966 da Mary Doria Russel, è l’ulteriore soggetto che Frank sta ultimando. Il romanzo parla di alcuni gesuiti che dopo aver incontrato gli alieni ed esserne venuti a contatto, cercheranno risposte nella fede in Dio e nella sua effettiva esistenza ultraterrena.

Un piano di lavoro niente male per il creato de La regina di scacchi, la curiosità è molta, ma siamo sicuri che non ci sarà alcuna delusione (almeno, speriamo di si!)