Rolling Stones, i produttori di «The Crown» iniziano i lavori per una miniserie dedicata alla band inglese

Rolling Stones, i produttori di «The Crown» iniziano i lavori per una miniserie dedicata alla band inglese

La notizia sembra prendere forma e la produzione, a quanto pare, è già iniziata. Presto un biopic dedicato interamente alla storia dei Rolling Stones.

Alcune cose sono destinate a rimanere per sempre, diventano parte del nostro quotidiano e dell’immagine comune. I Rolling Stones, iniziatori di un rock and roll di denuncia contro la società, ancora oggi è tra le band storiche preferite dagli ascoltatori. Ma tra poco non dovremo più soltanto ascoltare gli album e vedere su video i loro live, ma potremo seguire la nostra band preferita grazie ad un nuova miniserie che si incentrerà sulla loro crescita e successo.

"Vi racconto dei Rolling Stones"

Un vero e proprio biopic (per quello che compare su carta), trasmesso esclusivamente da FX. Il presidente della rete John Landgrad ha confermato l’inizio dei lavori, e che la rete TV è pronta per cominciare a trasmettere le due stagioni. L’autore della sceneggiatura della serie è l’autore di Alta Fedeltà, Nick Hornby.

La miniserie non ha ancora un titolo ufficiale, la serie - che già si prevede un successo su tutti i fronti - è stata prodotta dalla Left Bank Pictures, che con la serie The Crown e Outlander (rispettivamente trasmesse da Netflix la prima, e da Starz la seconda), ha sbancato nel vero senso della parola.

Nella serie biopic dei Rolling Stones la produzione sembra essere davvero costoso e con tante ambizioni, soprattutto perché conterà sul raccontare un aspetto della vita della band che difficilmente è stato raccontato in maniera approfondita.

Dagli inizi al massimo successo

Gli inizi del 1972 saranno fondamentali per la band britannica, proprio perché usciranno i loro album più importanti, e che hanno definito la storia del rock in maniera davvero incisiva: Ther Satanic Majesties Request, Beggars Banquet, Let It Bleed, Sticky Fingers e Exile on Main Street.

Se tutto dovesse andare senza incappare in problemi, i Rolling Stones in carne ed ossa hanno fatto sapere che sarebbero davvero felici di partecipare alla produzione. I musicisti inglesi sono disponibili nel concedere la riproduzione della loro musica, una volta iniziata la serie TV. Il frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger, ha già collaborato con una produzione televisiva , ovvero il drama Vinyl ambientato nel mondo della musica nella New York degli anni ’70.