Autore: Antonio

Calcio

26
Gen

Reggina- Bari, quello che succede sugli spalti lascia tutti senza parole [FOTO]

Reggina- Bari finisce 1-1. Spettacolo sugli spalti.

Gara emozionante a Reggio Calabria, finita 1-1. Spettacolo non solo per questioni di classifica ma anche per il gemellaggio che da anni esiste tra supporters calabresi e baresi. In questa sfida di campionato a distanza, come accade sempre, si sono create polemiche ma queste non hanno mai riguardato le parti calde del tifo delle due squadre. Tutte e due le curve hanno continuato a rispettarsi e a non far intaccare il loro rispetto dalle polemiche sui social o dei media.

Proprio come all’andata, con i baresi che dedicarono una bella coreografia ai fratelli reggini, anche oggi c’è stata una coreografia da brividi, stavolta realizzata dai reggini in onore dei baresi. Ecco di seguito la foto.

Stesso striscione: un calcio alle chiacchiere

La vera sorpresa però è arrivata al quarto d’ora del primo tempo quando le due curve hanno esposto lo stesso striscione. Una cosa originale e assolutamente inusuale. «La chiacchiera si ignora, il gemellaggio si onora» il messaggio sullo striscione. Ma la parte finale cambiava ed era scritta nel dialetto dell’altra tifoseria. Così i baresi hanno scritto: «salutamu, figghioli» e ireggini: «bentornati, wagniun!». Sorpreso il pubblico presente che ha dedicato tanti applausi alla bella idea delle due tifoserie di esporre lo stesso striscione nello stesso momento. Ecco la foto.