Pastrocchio Serie B, rinvio già per due gare?

Caos in Serie B: due gare a rischio rinvio.

Come in ogni estate, la serie B ancora una volta fa parlare di sé, purtroppo in negativo. La storia del Chievo Verona ha tenuto con il fiato sospeso, per oltre un mese, tutti i tifosi. Alla fine il dado è tratto: il Chievo Verona è escluso dalla serie B, al suo posto sarà ammesso il Cosenza.

Purtroppo, ancora una volta la giustizia sportiva è stata lenta e la riammissione del Cosenza (che deve ancora essere ufficializzata) avviene a poche settimane dall’inizio del campionato. Davanti a questa situazione, è molto probabile che è la Lega Serie B decida di rinviare la prima (o forse le prime due) gara del Cosenza, per permettere alla società calabrese di organizzarsi e per dare la possibilità di fare il calciomercato in vista del prossimo campionato di serie B, che è ben diverso da quello di Serie C a cui pensava di dover partecipare il Cosenza fino a qualche giorno fa. Dunque, le gare «a rischio» rinvio sarebbero Ascoli- Cosenza e Brescia- Cosenza. Per ora è solo un’ipotesi, ma visti i precedenti é una strada percorribile.

Il Cosenza ancora senza allenatore

Da non dimenticare che il club calabrese al momento ha pochissimi calciatori in rosa e non ha nemmeno ufficializzato l’allenatore, proprio perchè era in attesa di conoscere il proprio destino. A proposito di mister, dovrebbe essere Zaffaroni il nuovo tecnico del Cosenza. Dare più tempo al club per organizzarsi, appare dunque doveroso. Anche perchè è stato rimandato pure il ritiro: le date inizialmente previste per il ritiro erano comprese fra il 18 e il 21 luglio, ma il caos Chievo ha portato ancora una volta a rimandare. In