Autore: Antonio Murrone

Calcio

16
Set

Passione serie C: ottimi numeri a Terni, Catania, Catanzaro: la classifica

Stasera si atte de una bella risposta di pubblico per Bari-Reggina.

Cresce l’affluenza sui campi della serie C. In diversi stadi nella turno che vi giocato nel weekend si sono registrate a Firenze più alte della media. Questo è accaduto non solo nel Girone C dove gli spettatori sono sempre di piùr rispetto agli altri due gironi della serie C, stavolta anche il girone A il girone B hanno piacevolmente sorpreso di addetti ai lavori con tanti spettatori ad assiepare gli spalti.

Sono stati 12.500 i tifosi a Terni, dove si è registrato anche il record di abbonamenti dell’intera serie C (12.005) dovuto anche ai prezzi bassissimi scelti dalla società umbra per avere sempre uno stadio gremito (l’abbonamento nei settori popolari costava pochi euro). Una buona affluenza si è registrata a Vicenza con 8500 tifosi che hanno assistito alla ittoria dei padroni di casa contro il Rimini. Per l’occasione la curva sud del Vicenza ha dedicato una coreografia per i 100 anni dalla nascita di Romeo Menti, a cui è dedicato lo stadio vicentino. A pari merito c’è il Catania con 7.500 spettatori sugli spalti ad assistere alla vittoria per 1-0 contro la Viterbese. Una vittoria importante per gli etnei che hanno scacciato le prime polemiche dopo la sconfitta di Potenza. Il Cesena ha invece battuto in pieno recupero la Triestina e ad assistere la questa vittoria sono stati in poco meno di 10mila.

Stasera Bari- Reggina

E per stasera si attende il pubblico delle grandi occasioni al San Nicola di Bari, dove si affronteranno Bari e Reggina. Già al debuttofurono oltre 12 mila gli spettatori presenti a Bari e non è escluso che stasera possano essere superati. Il fascino della sfida è reso ancora più alto dallo storico gemellaggio che c’è tra le due tifoserie. Per l’occasione si vocifera che sarà realizzata una bella coreografia allo stadio.