Autore: Antonio 2

Serie B

Monza, la matricola terribile che spaventa la Serie B e ha già speso 15 milioni nel calciomercato

Il Monza prepara una serie B da protagonista.

Berlusconi- Galliani, una coppia che non si smentisce mai. Abituati a vincere al Milan, sono pronti a farlo anche alla guida del Monza che già hanno riportato in Serie B in un campionato dominato dall’inizio alla fine.

Ma la serie B deve essere solo un trampolino di lancio verso nuove mete e nuovi obiettivi. A chi non ci crede, basta guardare i numeri già registrati nel calciomercato: il Monza ha già speso 15 milioni, euro in più euro in meno. Una cifra enorme se si pensa che ufficialmente il calciomercato aprirà a settembre e che quindi risulta difficile pensare che il club di Berlusconi si fermerà qui con gli acquisti.

Sostanzialmente il Monza con questo budget ha acquistato 3 calciatori: 2 dei quali sono ufficiali, 1 non ancora (ma è fatta). Si tratta di due attaccanti: Maric e Gytkjaer e un difensore (non ancora ufficiale): Carlos Augusto. I primi due, costituiscono una coppia che già fa sognare i tifosi: Gytkjaer ha segnato ben 24 gol in 34 gare nell’ultima serie A polacca, Maric ne ha segnati 19 nella serie A croata. Numeri importanti per calciatori giovani.

Quanto ha speso finora il Monza?

Gytkjaer durante l’esperienza al Lech Poznan, con cui complessivamente ha giocato per tre stagioni, ha realizzato 65 reti in 119 gare (nell’ultimo campionato ha vinto il titolo di capocannoniere). Il danese è ormai stabilmente nel giro della sua Nazionale, con cui ha collezionato 9 presenze e 5 gol. Insomma un bomber che promette scintille in Serie B. Per lui il Monza ha approfittato di un colpo a parametro zero, visto che era in scadenza di contratto con la sua vecchia squadra.

Il cartellino dell’attaccante diciannovenne Maric, invece è costato 4,5 milioni (più bonus) al club di Berlusconi. Anche per lui si dovrebbe preparare un contratto biennale più opzione per il terzo anno. Maric era seguito da vari club europei ma il Monza è riuscito ad anticipare tutti, accontentando la sua vecchia squadra: l’Osijek. Anche lui è stato capocannoniere nel suo campionato: la serie A croata. Una coppia, quella formata da Gytkaer e Maric, che promette davvero bene e fa sognare i tifosi brianzoli i quali possono godersi una società solida dopo anni di anonimato nelle categorie inferiori del calcio.

Ma il calciomercato del Monza non finisce qui. Secondo il sito dell’esperto di calciomercato Gianluca di Marzio, il Monza di Berlusconi ha chiuso per il difensore Carlos Augusto, brasiliano ma con passaporto europeo. Per acquistarlo (costo dell’operazione attorno ai 4 milioni più il 40% al Corinthias sulla prossima rivendita), il Monza ha addirittura superato la concorrenza di club di Serie A come il Genoa, il Torino e la Roma. Dunque, tra i costi dei cartellini (circa 9 milioni) e i contratti firmati ai 3 nuovi arrivi, si può dire che il Monza abbia già speso circa 15 milioni nel calciomercato. E pensare che ufficialmente il calciomercato aprirà a settembre...