Autore: Fausto Arda

Mondiali di Calcio Femminile 2019

15
Mag

Mondiali calcio femminile 2019, chi è l’azzurra Valentina Cernoia

Chi è Valentina Cernoia? Conosciamo meglio la centrocampista della nazionale azzurra di calcio.

Continua il conto alla rovescia verso i mondiali femminili di calcio in Francia. Il calcio d’inizio verrà dato proprio dalla nazionale ospitante il 7 giugno, ma l’attenzione ora è tutta rivolta all’Italia. Di recente a esprimersi sul girone è stata l’azzurra Valentina Cernoia, ma andiamo a conoscerla meglio.

Mondiali calcio femminile news

La Cernoia ha analizzato il girone dell’Italia, un girone che vede sicuramente le brasiliane come possibili favorite al passaggio, e per questo motivo l’avversario più tosto, ma è anche un girone che presenta qualche incognita, come proprio la calciatrice sottolinea ai microfoni dei giornalisti: “Non ho mai affrontato la Giamaica, saranno un’incognita, mentre mi aspetto l’Australia in forte crescita. Conosciamo bene il Brasile, squadra piena di talento, l’avversario più difficile“. Queste le parole di Valentina rilasciate ai media.

Ma chi è Valentina Cernoia? Conosciamo meglio la calciatrice della nazionale femminile italiana che parteciperà a questi mondiali di calcio 2019 in Francia. Valentina nasce il 22 giugno del 1991, ha quindi 27 anni. Oltre ad essere un punto fermo della nazionale italiana di calcio femminile, è anche un pilatro della Juventus. Il suo ruolo è quello di centrocampista, ed è attualmente campione in carica, poiché anche la versione in gonnella dei bianconeri ha vinto lo scudetto, proprio come il team di Allegri.

Valentina Cernoia, statistiche e palmares

Valentina è nata a Manerbio, in provincia di Brescia, è stata infatti calciatrice della squadra lombarda per ben nove stagioni. Del Brescia è stata anche il capitano, avendo il record di partite giocate con la squadra, e avendo inoltre vinto due scudetti prima di approdare alla Juve. Tra le sue caratteristiche tecniche spiccano le sue innate propensioni a giocare sia da centrale puro che da mezzala con inserimenti sia a destra che a sinistra. E’ inoltre dotata di un sinistro molto potente che la rende particolarmente pericolosa dalla distanza.

Valentina nasce calcisticamente nel Manerbio Virtus, poi approda al Brescia doce colleziona 180 presenze e segna 30 gol. Con i bianconeri invece le presenze sono 27 e 5 le reti. In nazionale under 17 ha collezionato 3 presenze, in Under 19 ha giocato 13 partite e segnato 4 gol, mentre con la nazionale maggiore è già arrivata a quota 42 partite e le reti segnate sono 8. Il suo palmares vanta 4 scudetti, 4 coppe Italia e 3 supercoppe italiane. Da segnalare anche il titolo vinto in A2 sempre con il Brescia nel 2009. Aggiungere anche il titolo di campionessa del mondo con la nazionale italiana in questo mondiale femminile sarebbe quindi un enorme sogno che si corona.