Mondiali 2014, il capitano dell’Uruguay difende Suarez e attacca Chiellini. «E’ una brutta persona»

Diego Lugano, capitano dell’Uruguay, dopo l’annuncio ufficiale della Fifa relativo all’apertura dell’inchiesta contro Luis Suarez, accusato dai vertici calcistici di aggressione all’avversario, interviene sulla questione.

Solo che anziché provare a placare gli animi, per difendere il suo compagno di squadra, attacca senza mezzi termini Giorgio Chiellini, reo di essere «un piagnucolone».

Secondo il difensore celeste infatti non sarebbe successo nulla di grave:

“C’è stato un parapiglia e comunque c’erano vecchie cicatrici, anche uno stupido lo potrebbe vedere”,

Poi, la pesante stoccata allo juventino

“Lui è un grande chiacchierone, una brutta persona. Non mi sarei mai aspettato questo da un italiano Sarebbe stato meglio accettare la sconfitta e ammettere i propri errori”.

Ricordiamo che Luis Suarez potrebbe rischiare dalle due giornate ai 24 mesi di squalifica.