Migliori tablet 2020: quale scegliere? la classifica

Migliori tablet 2020: quale scegliere? la classifica

I tablet migliori del 2020: guida all’acquisto - classifica aggiornata

Siete alla ricerca di un dispositivo semplice come uno smartphone ma funzionale come un notebook? se la risposta è si, allora un tablet potrebbe fare al caso vostro. In questa guida esamineremo i pregi ed i difetti di questo apparecchio, in fine stileremo una classifica dei migliori del momento.

Cos’è un tablet?

Il tablet è un dispositivo dotato di uno schermo che mediamente va dai 7 ai 12 pollici, in grado di fornire un alto livello di intrattenimento e produttività. In apparenza sembra un smartphone un po’ «cresciuto», da cui riprende non solo l’aspetto esteriore ma anche l’impostazione del menù interno.

Proprio grazie alla somiglianza con il suo fratello minore (smartphone), l’utilizzo del tablet risulta essere semplice ed intuitivo. Già dalla prima accensione troviamo sullo schermo le icone dei programmi essenziali, poi tramite lo store sarà possibile scaricare le app, sia gratis che a pagamento per personalizzare a proprio piacimento il dispositivo.

La personalizzazione che si puo eseguire su questo apparecchio è molto ampia. Puo avvenire sia a livello visivo su schermo sia esternamente tramite l’utilizzo di apposite cover ed accessori compatibili. Tra i tanti prodotti aggiuntivi ci sono ad esempio delle utili tastiere fisiche che si collegano al tablet rendendolo molto simile ad un notebook.

Tablet: a cosa serve?

Un tablet, può essere impiegato per molteplici utilizzi: partendo dall’intrattenimento, lo schermo maggiorato rende piacevole la visione di streaming video e app giochi. Anche la navigazione in internet e la lettura di libri digitali (eBook), rientrano tra quelle attività che si possono svolgere piacevolmente con questo dispositivo.

Parlando di produttività, i tablet possono sfruttare una tastiera digitale più grande rispetto a quella di uno smartphone. Questo, unito ad una buona area di visione, rende facile la scrittura e la lettura di documenti ed appunti in generale.

Vengono molto usati anche per il disegno, sia amatoriale che professionale. Per uno svolgimento migliore di questa attività, consigliamo di utilizzare delle penne compatibili per la scrittura su tablet, facilmente reperibili sul web.

Contrariamente dai smartphone che in alcuni casi montano apparati fotografici notevoli, nei tablet questa caratteristica è meno sviluppata. Seppur dotati nella maggior parte dei casi di 2 fotocamere, una anteriore ed una posteriore le foto risultano spesso di qualità bassa.

Quali sono le caratteristiche minime per un tablet?

Un buon tablet per essere definito tale, deve possedere dei requisiti minimi che gli permettano di eseguire le applicazioni più comuni senza rallentamenti o problemi in generale. Per avere un idea più chiara di quello che stiamo dicendo, vi forniremo delle caratteristiche base indicative da utilizzare come riferimento.

Tablet 2020: caratteristiche minime

  • Processore: Quad-core
  • Ram: 2gb
  • Memoria interna: 32gb
  • Fotocamera frontale: 2MP
  • Fotocamera posteriore: 5MP

Questi sono gli elementi fondamentali a cui vi consigliamo di prestare particolarmente attenzione, per le altre caratteristiche potrete basarvi sulle vostre preferenze personali.

Tablet 2020: quale comprare?

In commercio attualmente sono presenti diverse categorie di tablet, ci sono numerosi prodotti di marchi conosciuti ma anche un gran numero di marchi meno famosi. Sebbene la proposta non sia paragonabile a quella degli smartphone, è comunque possibile scegliere tra validi modelli in diverse fasce di prezzo.

La caratteristica che incide maggiormente nella scelta di un tablet, è la grandezza dello schermo. Bisogna individuare la taglia che si preferisce cosi da fare una prima scrematura. In seguito, il nostro consiglio è quello di orientarsi su dei modelli che superino o quantomeno rientrino nelle caratteristiche minime che vi abbiamo fornito sopra.

Un altra caratteristica molto importante è la connettività, di cui fanno parte: infrarossi, Bluetooth, Wi-Fi ed LTE. Solitamente, più tipi di «connessione» sono presenti all’interno del dispositivo e maggiore sarà il prezzo, questo vale soprattutto per la connessione LTE.

Tablet: che cosa significa LTE?

La Long Term Evolution (LTE) in un tablet, indica la possibilità di accedere tramite scheda sim (con piano dati attivo) alla rete internet anche fuori casa, come farebbe uno smartphone.

la maggior parte dei tablet può sfruttare il Wi-Fi per connettersi ad internet, ma i modelli equipaggiati di LTE offrono un alternava di connessione anche quando la rete Wi-Fi non è disponibile.

L’unico compromesso per poter usufruire di questa capacità è quello di dover inserire all’interno del dispositivo, una sim, di un operatore a scelta con un piano dati tale da permettere la navigazione.

Tablet: LTE o solo Wi-Fi?

Un tablet può essere solo Wi-Fi oppure Wi-Fi + LTE, la scelta tra quale delle due versioni sia migliore per noi, va presa in base a come intendiamo utilizzare il dispositivo.

La versione LTE offre sicuramente qualcosa in più, grazie alla possibilità di connettersi senza Wi-Fi. Bisogna però fare presente che un tablet dotato di LTE ha un prezzo maggiore rispetto ad uno solo Wi-Fi, inoltre vanno considerati i costi per la navigazione tramite sim.

La funzione aggiuntiva LTE, può non essere utilizzata anche se presente nel dispositivo. Quindi non siamo obbligati a comprare una sim per navigare, possiamo semplicemente affidarci alla sola rete Wi-Fi.

Il nostro consiglio è di valutare bene i pro ed i contro di entrambe le versioni prima dell’acquisto. La cosa fondamentale è capire in che modo e dove principalmente verrà usato il tablet. Cosi da determinare se la connessione internet tramite sim sia veramente indispensabile o meno.

Classifica dei migliori tablet 2020

Nella classifica che troverete qui sotto, abbiamo inserito alcuni dei migliori tablet del momento. Per la selezione ci siamo affidati al nostro giudizio personale, guidato da fattori come: caratteristiche tecniche, estetica ed in fine rapporto qualità prezzo.

Il miglior tablet Android del 2020

  • Samsung S7 Galaxy Tab + S Pen

  • Processore: 865 Snapdragon plus
  • Ram: 6gb
  • Schermo: 12.4 pollici
  • Memoria interna: 128
  • Connettività: Wi-Fi + 5G
  • Fotocamera frontale: 13MP
  • Fotocamera posteriore: 8MP

Il miglior tablet Apple del 2020

  • Apple iPad Pro

  • Processore: Bionic A12Z
  • Ram: 6gb
  • Schermo: 12.9 pollici
  • Memoria interna: 512gb
  • Connettività: Wi-Fi + LTE
  • Fotocamera frontale: 7MP
  • Fotocamera posteriore: 1x12MP + 1x10MP

I migliori tablet 2020 per qualità/prezzo

  • HUAWEI T5 Mediapad 10

  • Processore: Kirin659
  • Ram: 3gb
  • Schermo: 10.1
  • Memoria interna: 32gb
  • Connettività: Wi-Fi + LTE
  • Fotocamera frontale: 2MP
  • Fotocamera posteriore: 5MP

  • Lenovo YOGA Smart Tab

  • Processore: Octa Core Snapdragon 439
  • Ram: 4gb
  • Schermo: 10.1 pollici
  • Memoria interna: 64gb
  • Connettività: Wi-Fi
  • Fotocamera frontale: 5MP
  • Fotocamera posteriore: 8MP

Il miglior tablet economico del 2020

  • HUAWEI MatePad T 10

  • Processore: Octa-core
  • Schermo: 9.7 pollici
  • Ram: 2gb
  • Memoria interna: 32
  • Connettività: Wi-Fi
  • Fotocamera frontale: 2MP
  • Fotocamera posteriore: 5MP

Questa era la nostra classifica dei migliori tablet. Abbiamo preferito non inserire prodotti di marchi poco conosciuti, prediligendo apparecchi famosi, dotati di numerosi riscontri positivi.

Vi consigliamo sempre, prima di qualsiasi acquisto di verificare l’esattezza delle informazioni sul sito del produttore, al fine di reperire maggiori informazioni ed evitare possibili errori. Continuate a seguirci per leggere altre notizie come questa.

Ti potrebbe interessare anche: I migliori smartphone del 2020