Autore: Antonio

Inter - Serie A Tim - Calcio

21
Gen

«Mai toccati i bambini e gli interisti hanno provocato dall’inizio»: le reazioni dei leccesi alle accuse nerazzurre

Durante Lecce- Inter qualche scaramuccia e tante polemiche.

Ieri un video di un tifoso nerazzurro che si lamentava dell’accoglienza pessima ricevuta a Lecce in occasione di Lecce- Inter ha fatto il giro del web, provocando non poche reazioni. Oggi è il giorno di fare il punto su ciò che realmente è successo in Curva Sud e dare voce anche ai leccesi, accusati in ogni modo e, forse troppo, da qualsiasi tipo di media.

"Mai toccati i bambini, è sempre la solita storia: brucia quando non vincono"

Sui social è rivolta dopo le accuse rivolte ai tifosi giallorossi. Luigi scrive: «ma perchè nessuno parla dei gestacci rivolti a noi leccesi quando l’Inter ha segnato?» Mi sono sentito dire parolacce da interisti a un metro da me e io educatamente sono rimasto seduto. Nessuno ha toccato bambini" Dello stesso tono il messaggio di Maurizio: «Era la solita bufala... (riferito alle accuse ai leccesi) ogni volta che le strisciate vengono a prendere mazzate a Lecce, a qualcuno gli brucia il fondoschiena e cerca di mettere in cattiva luce la tifoseria del Lecce. Poveracci...». Elio spiega il comportamento dei tifosi ospiti, che ha irritato tanti salentini: «hanno cantato tutto il tempo Lecce vaff... sono stati più i cori di sfottò verso di noi che i cori di sostegno alla loro squadra. - e si domanda- Poi segnano e fanno gestacci verso i leccesi, questo è comportamento sportivo?»

Ma la domanda principale in queste ore è sempre la stessa, scritta e letta su qualsiasi gruppo social: «se esiste un settore ospiti, perchè accedere nel settore degli avversari pretendendo di poter esultare e che nessuno ti dica nulla?»